Cerca
Close this search box.

Ferrari SF-24, ecco la Rossa del 2024: innovazione e potenza al top

La Ferrari SF-24, terza vettura della nuova generazione a effetto suolo introdotta due anni fa in Formula 1, è pronta a stupire appassionati e addetti ai lavori con una combinazione di innovazione tecnologica e design audace.

Uno degli obiettivi principali per la SF-24 è stato quello di rendere la vettura più facile da guidare rispetto al modello precedente del 2023. Per raggiungere questo risultato, il team di progettazione ha lavorato su una completa riprogettazione delle forme, introducendo anche novità nei colori: le strisce bianche e gialle ravvivano il classico rosso dominante, mentre il nero è limitato a specifiche aree della vettura come il fondo vettura e altre parti.

Secondo Enrico Cardile, direttore tecnico responsabile del telaio, ogni aspetto della SF-24 è stato ripensato per migliorare le prestazioni e la maneggevolezza. Le indicazioni dei piloti sono state trasformate in specifiche ingegneristiche, con l’obiettivo di creare una monoposto robusta e affidabile che sia in grado di sfruttare appieno il suo potenziale in pista.

Anche la power unit è stata soggetta a miglioramenti, nonostante il congelamento del progetto per regolamento. Enrico Gualtieri spiega che, in vista della stagione con più gare nella storia della categoria, sono stati rivisti tutti i processi relativi al propulsore per massimizzarne le prestazioni e garantire una maggiore reattività.

Dal punto di vista tecnico, il telaio della SF-24 è realizzato in materiale composito a nido d’ape in fibra di carbonio, con una protezione halo per l’abitacolo. La vettura presenta un cambio longitudinale, freni a disco autoventilanti in carbonio Brembo e un sistema di controllo elettronico sui freni posteriori. Le sospensioni anteriori adottano uno schema push-rod, mentre quelle posteriori sono a tirante.

La power unit ‘066/12’ è caratterizzata da un motore V6 90° con turbo singolo e un sistema ibrido di recupero dell’energia con motogeneratori elettrici e batterie agli ioni di litio. La SF-24 può vantare una potenza massima di 15mila giri e una serie di caratteristiche tecniche che la pongono al vertice della competizione.

In conclusione, la Ferrari SF-24 rappresenta un’ulteriore evoluzione nell’impegno costante del team di Maranello per mantenere la Rossa al vertice della Formula 1, combinando tecnologia all’avanguardia e prestazioni di alto livello per affrontare le sfide della stagione 2024 con determinazione e ambizione.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.