Cerca
Close this search box.

Acciaierie di Italia S.p.A. va in amministrazione straordinaria, il commissario è Giancarlo Quaranta

ilva arcelormittal partecipazioni

Il settore siderurgico italiano è stato oggetto di una rilevante decisione governativa, con il decreto del ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, che ha ammesso Acciaierie di Italia S.p.A. alla procedura di amministrazione straordinaria. La nomina del commissario straordinario è stata affidata a Giancarlo Quaranta, un professionista con una lunga esperienza nel settore.

L’annuncio è giunto attraverso una nota emessa dal Mimit, che ha specificato che il decreto ministeriale segue l’istanza avanzata lo scorso 18 febbraio da Invitalia, il socio pubblico di Acciaierie di Italia S.p.A., detentore del 38% del capitale della società. Invitalia ha richiesto al ministero delle Imprese e del Made in Italy l’ammissione immediata alla procedura di amministrazione straordinaria, in conformità con l’articolo 1 del decreto-legge del 18 gennaio 2024, n. 4, che tratta delle disposizioni urgenti in materia di amministrazione straordinaria delle imprese di carattere strategico.

La decisione di avviare la procedura di amministrazione straordinaria è stata presa probabilmente per fronteggiare problemi finanziari o gestionali all’interno dell’azienda, che potrebbero avere implicazioni significative per il settore siderurgico nazionale e per l’economia in generale.

Acciaierie di Italia S.p.A. rappresenta un’importante realtà industriale nel panorama italiano, e l’assunzione di questa misura straordinaria potrebbe avere ripercussioni su un ampio spettro di attività, compreso l’occupazionale e l’indotto economico legato alla siderurgia.

Il commissario straordinario, il dott. Giancarlo Quaranta, viene nominato per guidare l’azienda attraverso questo periodo di transizione e di possibile riorganizzazione. La sua esperienza nel settore siderurgico sarà certamente un fattore chiave nel cercare soluzioni efficaci per le sfide che l’azienda potrebbe dover affrontare.

L’ammissione di Acciaierie di Italia S.p.A. alla procedura di amministrazione straordinaria segna un momento importante per il settore siderurgico italiano e richiede una vigilanza attenta da parte delle autorità competenti e una gestione oculata da parte del commissario straordinario per garantire il futuro e la sostenibilità dell’azienda.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.