Cerca
Close this search box.

Swisscom pronta a acquisire Vodafone Italia sborsando 8 mld di euro

vodafone

Un’operazione di mercato da quasi 8 mld di euro: Swisscom, la società svizzera di telecomunicazioni, ha raggiunto un accordo per l’acquisizione delle attività italiane di Vodafone. Un annuncio che ha fatto rumore nel settore delle telecomunicazioni, con entrambe le aziende che hanno confermato le indiscrezioni.

In una nota Vodafone ha comunicato che “si è impegnata a lungo con diverse parti per esplorare il consolidamento del mercato in Italia e ritiene che questa potenziale transazione offra la migliore combinazione di creazione di valore, proventi anticipati in contanti e certezza della transazione per gli azionisti di Vodafone. Non può esserci alcuna certezza che una transazione venga infine concordata. Se necessario, verrà fatto un ulteriore annuncio quando appropriato”.

La cifra in discussione per l’acquisizione si aggira intorno agli 8 mld di euro, principalmente in contanti. Vodafone Italia sembra preferire l’offerta di Swisscom rispetto a quella presentata in precedenza da Iliad, il gruppo francese di telecomunicazioni. La decisione sembra essere motivata dalla maggiore componente in contanti dell’offerta di Swisscom.

I tentativi di acquisizione da parte di Iliad risalgono a gennaio, quando il gruppo francese ha presentato un’offerta per creare una joint venture al 50% con Vodafone Italia. Tuttavia, le trattative non sono andate a buon fine, nonostante un aumento dell’offerta da parte di Iliad in seguito.

Vodafone aveva precedentemente respinto un’offerta di acquisizione da parte di Iliad nel febbraio del 2022, valutando l’azienda fino a 11,25 miliardi di euro. I francesi hanno recentemente aumentato l’offerta a circa 10,45 miliardi di euro, rinunciando anche all’esercizio di qualsiasi opzione di acquisto successiva per rafforzare il controllo sulla nuova società. Tuttavia, sembra che Vodafone abbia preferito l’offerta di Swisscom, che ora si trova nelle fasi finali delle trattative.

In una nota Swisscom ha dichiarato che “si prevede che l’eventuale transazione sia in grado di accrescere il valore e il cashflow di Swisscom e che, a seguito dell’acquisizione, Swisscom mantenga almeno un rating aziendale “A” e che vi sia un impatto positivo sulla politica dei dividendi di Swisscom. Da dieci anni Fastweb è in continua crescita in termini di clienti, ricavi ed Ebitda rettificato e si è affermata come operatore leader nel quarto mercato europeo della banda larga. La fusione prevista tra Vodafone Italia e Fastweb riunirebbe infrastrutture mobili e fisse di alta qualità, competenze e capacità complementari per creare un’azienda leader convergente”.

L’eventuale acquisizione da parte di Swisscom delle attività italiane di Vodafone avrebbe un impatto significativo sul mercato delle telecomunicazioni in Italia e potrebbe portare a cambiamenti sostanziali nel settore. Resta da vedere come si evolveranno le trattative e quali saranno le conseguenze per entrambe le società coinvolte e per il mercato nel suo complesso.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.