Cerca
Close this search box.

Starhotels, ricavi sopra i 300 mln. Torna Fabrizio Gaggio: sarà co-Ceo

fabrizio gaggio

Più di 300 mln di euro di ricavi e 105 mln di Ebitda: sono i numeri 2023 di Starhotels. Per il primo gruppo privato alberghiero italiano, specializzato nell’ospitalità a 4 e 5 stelle, si tratta di cifre record, superiori rispettivamente del 28 e 67% rispetto al pre-pandemia.

L’obiettivo è crescere ancora, e per questo Starhotels rinnova il proprio assetto organizzativo: Fabrizio Gaggio (nella foto in evidenza, courtesy Starhotels) affianca la Presidente e Ceo Elisabetta Fabri nel ruolo di co-Ceo ed Asset Director, con l’obiettivo di incrementare il valore del portafoglio immobiliare del Gruppo, migliorando ulteriormente la performance aziendale.

Starhotels, i numeri del 2023

I risultati del 2019, anno precedente alla pandemia, erano stati già superati nel 2022. Ora i ricavi sono arrivati a 304 milioni di euro, (+25% rispetto al 2022, +28% rispetto al 2019). L’Ebitda è arrivato a 105 milioni, cioè il 35% del totale ricavi. L’aumento è del 31% rispetto al 2022 e dek 67% rispetto al 2019.

Chi è Fabrizio Gaggio, nuovo co-Ceo di Starhotels

Con il nuovo Co-Ceo, che conosce già l’azienda (Fabrizio Gaggio è stato già direttore generale di Starhotels dal 2008 al 2012), l’obiettivo è aumentare il valore degli immobili. Già ora il Gruppo ha 30 hotel e 4.200 camere e residenze, anche a Londra, Parigi e New York.

Gaggio ritorna in Starhotels dopo essere stato SVP Global Asset Management in Millennium & Copthorne Hotels. Soprattutto, negli ultimi 7 anni ha avuto il ruolo di Managing Director del Gruppo UNA, altro grande attore dell’alberghiero italiano.

Gaggio si unisce al team dirigenziale, guidato dal 2020 dal managing director Francesco Brunetti.

“Starhotels nella sua dimensione e solidità esprime due anime sempre più importanti, quella immobiliare e quella gestionale. Ritengo che sia arrivato il momento di dotare l’azienda di professionalità dedicate per crescere entrambe, e porsi sul mercato come unico operatore italiano in grado di attrarre investitori e realtà alberghiere indipendenti nelle diverse fasce di mercato, inclusa quella del top di gamma, che potranno entrare nel gruppo Starhotels nella formula a loro più consona. Ringrazio Francesco Brunetti e tutto il team Starhotels per aver superato gli ambiziosi obiettivi che ci eravamo prefissati e con vero piacere accolgo il ritorno di Fabrizio Gaggio la cui determinazione, dinamicità e professionalità daranno un ulteriore impulso all’ambizione di crescita, da sempre nel DNA di Starhotels”, ha commentato Elisabetta Fabri.

 

 

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.