Cerca
Close this search box.

Maria Callas Tribute Prize, il talento femminile premiato all’Istituto Italiano di Cultura a New York

Nella vibrante atmosfera dell’Istituto Italiano di Cultura a New York, si è tenuto ieri il prestigioso Maria Callas Tribute Prize, un evento annuale che celebra il genio e il contributo delle donne nel panorama culturale e sociale. Il premio prende il nome dalla celebre soprano greca naturalizzata italiana, conosciuta come “la Divina”, che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia della musica lirica.

La serata è stata presentata con maestria dalla giornalista e scrittrice Claudia Conte, una figura di spicco nella lotta contro la violenza di genere e per i diritti delle donne.

Tra le illustri premiate della serata spiccano le attrici Clarissa Burt e Carol Alt, celebrità conosciute in Italia e attive nel sociale e nella solidarietà.

La sala era gremita di persone, testimoniando il forte legame tra l’Italia e gli Stati Uniti, dove risiede una vivace comunità italiana.

Numerosi riconoscimenti sono stati conferiti all’Italia, grazie alla talentuosa cantante e autrice Simona Molinari, alle rinomate soprano liriche Felicia Bongiovanni e Maria Natale, al tenore Nicola Pisaniello e alla Vicesegretario Consiglio degli italiani all’estero Silvana Mangione, impegnata da sempre a favore della comunità italiana a New York.

Tra gli altri premiati, si sono distinti la giornalista argentina Natalia Denegri, la soprano lirica Ines Salazar, l’influencer americana Desiree Busnelli, la cantante spagnola Amalia Toboso, l’ambasciatrice di “Musica senza Frontiere” Maheya Collins e Sandro Barberi con un omaggio a “Puccini 100 in Jazz”, e l’industriale e filantropo Alan G. Hassenfeld.

Claudia Conte, anche lei premiata per il suo impegno nei diritti umani e nella lotta contro la violenza, ha commentato così l’iniziativa: “Quest’anno ricorre il centenario dalla nascita di Maria Callas ed è particolarmente significativo che il Premio si svolga a New York, città nativa della Divina, in occasione della Giornata internazionale della Donna. Celebriamo la Giornata della Donna proprio nella città dove fu istituita per ricordare quando, l’8 marzo del 1908, centinaia di operaie dell’industria tessile Cotton di New York rimasero vittime di un drammatico incendio. Ma oggi con il Maria Callas Tribute prize omaggiamo il talento delle donne, la tenacia, il coraggio, la passione e la creatività. Attraverso le testimonianze di donne eccezionali che si sono distinte in diversi settori”.

L’evento, ideato e prodotto da Dante Mariti, è stato realizzato in collaborazione con il Prof. Fabio Finotti, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di New York, e con il giornalista Rai Claudio Pagliara, portando avanti l’importante tradizione di riconoscere e celebrare il talento femminile in tutto il mondo.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.