GILEAD
Cerca
Close this search box.

Tim, l’avvertimento del Financial Times agli investitori sul destino dell’azienda

Gilead

L’Assemblea del 23 aprile per il rinnovo del consiglio di amministrazione di Tim sta suscitando grande interesse e preoccupazione tra gli investitori, soprattutto dopo l’avvertimento del Financial Times. Il quotidiano economico mette in guardia gli azionisti suggerendo che l’annullamento dell’accordo sulla rete fissa di Tim potrebbe portare a perdite significative per gli investitori, mentre solo coloro che stanno vendendo allo scoperto le azioni potrebbero trarne vantaggio se l’acquisto di Kkr non andasse a buon fine.

Il focus principale sembra essere su Vivendi, che si è opposto all’operazione e ha intrapreso una battaglia legale contro di essa. Tuttavia, il Financial Times avverte gli azionisti di resistere alla tentazione di unirsi a Vivendi, poiché ciò potrebbe portare solo a ulteriori perdite, considerando che Vivendi ha già subito una significativa perdita di valore sugli investimenti dal 2015.

Il destino di Tim, secondo il FT, sembra legato alla vendita di Netco a Kkr per 22 miliardi di euro, un’affare che dovrebbe essere completato entro agosto e che sarà difficile da fermare nonostante gli sforzi degli avversari, tra cui potrebbe esserci Vivendi. Tuttavia, se l’accordo dovesse fallire, Tim dovrebbe trovare alternative per affrontare il suo debito, con il rischio che il prezzo delle azioni scenda ulteriormente.

Il fondo Merlyn, invece, in vista dell’Assemblea del 23 aprile, ha presentato dettagli del suo piano, illustrando sei scenari diversi che includono la vendita di Netco, la cessione di Tim Brasile e delle attività consumer. Anche se i dettagli del piano sono stati esposti in modo più completo rispetto alla precedente comunicazione ai soci, resta difficile immaginare un percorso di valorizzazione senza un’offerta concorrente a quella di Kkr.

Tim ha presentato il suo nuovo piano al 2026, che prevede una crescita dei ricavi, dell’ebitda e una riduzione del debito nel corso dei prossimi anni. Tuttavia, resta da vedere come si evolverà la situazione e quale sarà l’impatto sulle azioni e sugli investitori.

(Nella foto in evidenza Pietro Labriola amministratore delegato Tim durante l’evento “Italian Tech Week” presso le OGR, Torino, 29 settembre 2023 ANSA/ALESSANDRO DI MARCO)

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.