ETÀ

30

PROFESSIONE

Enologa e Cellar Master

AZIENDA

Masseto

Chiunque voglia intraprendere una carriera da enologo, non può che guardare con ammirazione al percorso di Gaia Cinnirella, classe 1992, nata a Catania ma cresciuta a Milano, dove si iscrive a Viticoltura ed Enologia. Nel 2013 prende parte alla sua prima vendemmia a Bolgheri, presso Poggio al Tesoro, una delle aziende della famiglia Allegrini. Con loro segue anche la vendemmia 2014 a Poggio San Polo e con una tesi sperimentale sul controllo della clorosi ferrica partecipa al Premio Internazionale Soldera Case Basse per giovani ricercatori. Per la vendemmia 2015 si confronta con Tenuta San Guido, dove nasce il Sassicaia, prima di trasferirsi nel 2017 nel Chianti Classico, presso l’azienda Istine, e poi a gennaio 2018 a Montalcino, come Assistente Direttore Tecnico nella storica azienda Biondi Santi. Si rimette a studiare e consegue la laurea magistrale in Scienze della produzione e protezione delle piante, potendo così ricoprire il ruolo di responsabile vigneti fino ad agosto 2021 quando torna a Bolgheri, come enologa e Cellar master per la vendemmia nella tenuta di Masseto, uno dei vini italiani più ricercati del mondo.
bollino