GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane
Cerca
Close this search box.

Banca Carige: cinque liste per il nuovo Cda

Saranno 5 le liste in ballo per il nuovo Cda di banca Carige, appena decaduto dopo le dimissioni del consigliere Giuseppe Pericu. A presentarle saranno Malacalza Investimenti, Assogestioni, Coop Liguria, il finanziere Raffaele Mincione e l’alleanza tra l’imprenditore petrolifero Gabriele Volpi e quello della logistica Aldo Spinelli.

L’appuntamento chiave è il 20 settembre, data in cui l’assemblea di Carige avrebbe dovuto trattare la revoca del Cda. Essendo questo già decaduto con le dimissioni dell’ex Sindaco di Genova Pericu, ora si attende la modifica dell’odg, che era stata richiesta da Malacalza Investimenti già il 16 agosto. La richiesta è stata resa nota solo con l’annuncio delle dimissioni di Pericu. La modifica dell’Odg dovrà essere comunicata almeno 15 giorni prima della data dell’assemblea.

Malacalza Investimenti, titolare del 23,95% di Carige, ha già presentato i 10 nomi che compongono la lista per il prossimo Cda. Sono Pietro Modiano, Lucrezia Reichlin, Fabio Innocenzi, Stefano Lunardi, Salvatore Bragantini, Francesca Balzani, Lucia Calvosa, Chiara Del Prete, Luisella Bergero e Stefano Dagnino. Pietro Modiano, ex direttore generale di Intesa ed ex Ad vicario di Unicredit e attuale presidente della Sea (Aeroporti di Milano), è designato come presidente, mentre l’economista Lucrezia Reichlin, ex direttore generale per la ricerca della Bce ed ex-consigliere Unicredit, attualmente docente alla London School of Economics, è indicata come vicepresidente. Il ruolo di amministratore delegato, secondo quanto si apprende, è previsto invece per Fabio Innocenzi, numero uno in Italia di Ubs.

La lista dell’imprenditore petrolifero Gabriele Volpi e di quello della logistica Aldo Spinelli sarà presentata “entro il 26″. È entrata poi in gioco anche Coop Liguria, che detiene l’1,8% di Carige. La lista è composta da Mauro Bruzzone, già vice presidente di Coop Liguria e consigliere di banca Cesare Ponti, e da Fernando Pellegrini, direttore finanziario della Cooperativa. “La presentazione di una propria lista – ha spiegato il presidente Francesco Berardini – si pone in continuità con il ruolo svolto nei precedenti Cda in rappresentanza dell’economia sociale, dell’imprenditoria ligure e dei soci di Coop Liguria, molti fra i quali sono anche piccoli azionisti e clienti di Banca Carige”.

Gileadpro
Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.