fbpx

Biscotti e liquori, qualità e tradizione made in Italy

Una tradizione centenaria e la capacità di portare all’estero il made in Italy di grande qualità. La Paolo Lazzaroni & Figli produce specialità dolciarie e liquori, portando la gloriosa bandiera del liquore Amaretto Lazzaroni 1851. La società è oggi gestita da Paolo e Luca Lazzaroni, che sono la 7a e 8a generazione di una famiglia di imprenditori che ha sempre lavorato nel settore alimentare italiano di alta qualità attraverso diverse realtà. L’attività aziendale, con il suo stabilimento di Saronno, è suddivisa in tre diverse aree di business: biscotti, panettoni ed i liquori. Ne parla Luca Lazzaroni.

Di cosa va più fiero nella Sua attività?

A volte nostri collaboratori confidano dei traguardi raggiunti dai figli ( lauree, matrimoni, etc), e di come abbiano supportato economicamente i figli in questi percorsi; la consapevolezza che questo supporto, e di conseguenza i traguardi, possano essere stati raggiunti grazie al lavoro che svolgiamo tutti i giorni, è motivo di fierezza e di grande motivazione. Un altro aspetto di cui andiamo fieri, è dato dal fatto che esportando per l’87% nei “destination stores” di tutto il mondo, di fatto siamo ambasciatori del made in Italy di alta qualità, e spesso portiamo la bandiera italiana ed i nostri prodotti nel cuore delle capitali estere. Abbiamo alcune confezioni con la bandiera italiana nella grafia, e le guardiamo sempre con un certo sorriso quando “sventola” in posti quali Harrods a Londra, o La grande Epicerie a Parigi, o Dean & Deluca a NY, etc

Sei mesi fa avete acquisito l’Augusta Panettoni del vostro territorio. C’è ancora spazio per le aziende artigianali?

Dipende cosa si intende per artigianali. Per quanto riguarda il nostro settore, c’è sicuramente la tendenza a consumi più ridotti, ma di maggior qualità, il che valorizza i prodotti considerati tradizionali e artigianali; noi tutti mangiamo meno ma meglio. C’è una riscoperta della tradizione e dell’attenzione al prodotto. In quest’ottica c’è sicuramente spazio per Aziende che riflettano questi valori, e l’acquisto dell’Augusta Panettoni và proprio in questo senso.

Lavorate più con l’Italia o con l’estero?

La nostra Azienda è rivolta principalmente all’estero, esportando prodotti di nicchia in 3 segmenti, quello dei biscotti, quello dei Panettoni e ricorrenze e quello dei Liquori. Venendo da Saronno, l’Amaretto Lazzaroni nei liquori, gli Amaretti Chiostro di Saronno nei biscotti e il Panettone all’Amaretto nei lievitati, sono la nostra bandiera principale.

Cos’è il successo per Lei?

Riuscire ad essere un uomo “giusto” contestualmente in tutti gli aspetti della propria vita: come figlio, come marito, come padre di 4 figli, come imprenditore e come essere umano nei confronti di chiunque abbia a relazionarmi.

Ci indichi tre aspetti rilevanti di come è cambiato il vostro settore negli ultimi anni

Maggior attenzione alla qualità e tradizione dei prodotti; aumento della competizione, anche dovuto alla concentrazione e passaggio di mano di diverse Aziende; incredibile incertezza e frenesia: la crisi generale ha fatto si che non ci siano piani a lungo termine, pertanto l’orizzonte temporale è diventato molto corto, con tutte le incertezze del caso, e i partner commerciali decidono sempre più all’ultimo, a seconda delle sensazioni, pretendendo sempre più un servizio “per ieri”.

Quale dei vostri prodotti è più apprezzato all’estero?

Essendo una realtà prevalentemente rivolta all’estero, esportiamo specialità tipiche del nostro territorio nei segmenti in cui operiamo, e pertanto tutta la nostra produzione è molto apprezzata. Il cibo italiano è apprezzato in tutti i continenti e rappresentarlo nella fascia alta è motivo di apprezzamento ed orgoglio. Il Panettone in particolare stà vivendo un momento di notorietà internazionale e la parte alta della gamma è in crescita, con una sempre maggior ricerca dell’autenticità territoriale del prodotto. Noi stiamo crescendo molto in questo segmento e da qui è nata la ricerca di un possibile ulteriore marchio da acquisire, che si è concretizzato con l’acquisto di Augusta Panettoni.

130 anni di Lazzaroni. Tradizione o innovazione? Cosa avete in progetto per il futuro?

La Famiglia Lazzaroni è da sempre attiva nel mondo alimentare, e viene identificata per qualità e tradizione. Questi sono valori che ci identificano e la base di qualsiasi nostra attività; non vieta , però, di evolversi e proporre innovazioni purché vengano rispettati i valori di fondo. I nostri partner che ci seguono da anni o decenni, si aspettano ogni anno da noi delle novità, che sempre proponiamo loro. Qualsiasi imprenditore non può essere mai contento dello stadio raggiunto; è nella sua essenza cercare nuove mete, traguardi ed avventure. Abbiamo sempre tante idee di possibili progetti, che cerchiamo di realizzare al momento opportuno. Nell’immediato stiamo per costruire ed espandere la nostra sede di Saronno