GILEAD
Cerca
Close this search box.

Istat, 2016 calamita per l’estero: +4,3% multinazionali in Italia

Gilead

L’anno 2016 ha visto un progressivo incremento di multinazionali estere che hanno deciso di investire nel Bel Paese con l’apertura di nuove sedi. Non è vero il contrario: nello stesso periodo, infatti, il numero di filiali aperte all’estero dalle Big italiane è notevolmente diminuito. Il Rapporto Istat riferito al 2016 ha rivelato che nell’anno in Italia erano attive 14.616 imprese a controllo estero (+4,3% sul 2015) per oltre 1,3 milioni di addetti (+4,5%) con un fatturato di oltre 539 miliardi di euro (+1,8% sul 2015). Mentre la presenza italiana all’estero si concretizzava in 22.907 controllate con un calo sul 2015, sia degli addetti (-4,7%) sia del fatturato (-6,4%) realizzato all’estero.

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.