Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
SAS

Istat, 2016 calamita per l’estero: +4,3% multinazionali in Italia

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

L’anno 2016 ha visto un progressivo incremento di multinazionali estere che hanno deciso di investire nel Bel Paese con l’apertura di nuove sedi. Non è vero il contrario: nello stesso periodo, infatti, il numero di filiali aperte all’estero dalle Big italiane è notevolmente diminuito. Il Rapporto Istat riferito al 2016 ha rivelato che nell’anno in Italia erano attive 14.616 imprese a controllo estero (+4,3% sul 2015) per oltre 1,3 milioni di addetti (+4,5%) con un fatturato di oltre 539 miliardi di euro (+1,8% sul 2015). Mentre la presenza italiana all’estero si concretizzava in 22.907 controllate con un calo sul 2015, sia degli addetti (-4,7%) sia del fatturato (-6,4%) realizzato all’estero.

SAS ARTICOLO
SAS
Galapagos Rubrica
Innova Finance
dhl

Leggi anche

SAS
dhl
anima 2
data factor

I più letti