WBF

Tav, Bloomberg: costi-benefici bocciata. Toninelli smentisce

Aboca banner articolo

L’analisi costi-benefici commissionata dal governo per valutare la Tav Torino-Lione boccerà il progetto, stabilendo che non è economicamente sostenibile. Lo scrive l’agenzia Bloomberg citando due fonti vicine al dossier e aggiungendo che si tratta di una “grossa vittoria per il Movimento Cinque Stelle”, storicamente opposto alla Tav.

“Non ne sappiamo nulla, siamo molto prudenti a inseguire dichiarazioni”. Mario Virano, direttore generale di Telt, la società incaricata di realizzare e di gestire la Torino-Lione, commenta così le indiscrezioni di Bloomberg secondo cui l’analisi costi-benefici avrebbe bocciato l’opera. “Ci saranno atti ufficiali – aggiunge a margine di una conferenza stampa nel cantiere di Chiomonte – restiamo in fiduciosa attesa”.

“Di fronte alle indiscrezioni di stampa odierne, smentisco che sia stata completata l’analisi costi-benefici sul Tav Torino-Lione. Quando sarà effettivamente portata a termine e sarà stata condivisa con gli interlocutori interessati, sarà naturalmente pubblicata, in ossequio a quel principio di trasparenza che abbiamo sempre osservato”. Lo precisa in una nota il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli.

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
RISK 2
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
RISK 2
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.