Cerca
Close this search box.

Germania, gelata imprevista sull’industria

Gelata sulla produzione industriale tedesca, che a novembre ha segnato un calo dell’1,9% contro attese per un rialzo dello 0,3%. Il dato negativo fa seguito a quello di ottobre, -0,8% ed è il terzo calo consecutivo. Al netto della volatilità tipica della produzione industriale, il declino riscontrato nel mese di novembre è esteso ai principali settori, dai beni di consumo all’energia, e mette un’ipoteca sulla crescita del terzo trimestre: dopo la crescita negativa del secondo, “i dati di oggi chiaramente aumentano il rischio di una recessione tecnica nella seconda metà del 2018″ secondo l’economista Carsten Brzeski (Ing).

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.