fbpx

Commercio, Istat: a novembre vendite +0,7, su anno +1,6% 

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

A novembre 2018 le vendite al dettaglio crescono sia su base mensile, sia su base annua, secondo i dati dell’Istat. Rispetto a ottobre l’aumento è dello 0,7% sia in valore sia in volume e, su base annua, è dell’1,6% in valore e dell’1,8% in volume. Il Black Friday, con le promozioni pre-natalizie spinge le vendite di elettrodomestici, radio, tv e registratori (+11,7% su anno). Le vendite aumentano solo per il commercio elettronico (+22,4% su anno) e la grande distribuzione (+1,8%) mentre nei piccoli negozi sono in calo dello -0,1%.

L’espansione congiunturale riguarda sia i beni alimentari (+0,3% in valore e +0,2 in volume) sia, in misura più ampia, i beni non alimentari (+0,8% in valore e +1,0% in volume). E anche su base annua risultano in crescita sia le vendite di beni alimentari (+1,0% in valore e +0,2% in volume), sia, soprattutto, quelle di beni non alimentari (+2,1% in valore e +3,0% in volume). Tra i beni non alimentare, oltre agli elettrodomestici, gli aumenti maggiori riguardano calzature e articoli in cuoio e da viaggio (+4,3%) e dotazioni per informatica, telecomunicazioni, telefonia (+4,2%). Le flessioni più marcate si registrano per cartoleria, libri, giornali e riviste (-2,5%) e giochi, giocattoli, sport e campeggio (-0,8%).

Leggi anche