novanordisk
novanordisk 2
novanordisk 3
novanordisk 4
novanordisk 5
novonordisk 6
novonordisk 7
novonordisk 8
novonordisk 9
novonordisk 10
novonordisk 11
novonordisk 12
Novonordisk 13
novonordisk 14
novonordisk 15
novonordisk 16
philip

Bankitalia, debito cala di 4,4 mld. Enti di previdenza non virtuosi

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

A marzo il debito delle Amministrazioni pubbliche si alleggerisce, rispetto al mese precedente, di 4,4 mld per un’ammontare complessivo di 2.358 mld. A fare la differenza in positivo, sicuramente, è l’abbattimento del debito delle Amministrazioni centrali che conta per 4 dei 4,4 mld complessivi. I restanti 0,4 mld vengono scalati dal debito delle Amministrazioni locali. Poco virtuosi gli Enti di previdenza il cui debito è rimasto pressoché invariato. Questo quanto si evince dal bollettino della Banca d’Italia su Finanza pubblica, fabbisogno e debito.

Il fabbisogno del mese (20,2 miliardi) è stato più che compensato dalla diminuzione delle disponibilità liquide del Tesoro (22,4 miliardi). Inoltre scarti e premi all’emissione e al rimborso, rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e variazione dei tassi di cambio hanno nel complesso ridotto il debito di 2,3 miliardi.

Le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato, invece, a marzo sono state pari a 28,7 miliardi, in aumento dello 0,8 per cento (0,2 miliardi) rispetto al dato dello stesso mese del 2018. Complessivamente, nel primo trimestre 2019 le entrate tributarie sono state pari a 92,2 miliardi, in aumento dello 0,6 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

bristol
INFRATEL
double for you 2
Galapagos Rubrica
dhl

Leggi anche

bristol
INFRATEL
double for you 2
Finanza Agevolata
dhl
Bristol
BITPANDA
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora