8 Ottobre 2019

Dal rischio fallimento alla rinascita, il ‘nuovo’ gruppo Koelliker

Antonio Santamato

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

“È con molto orgoglio, soddisfazione ed emozione che oggi festeggio la rinascita del Gruppo Koelliker, un nuovo inizio personale e professionale per me e per tutta la squadra”. Esordisce così Luca Ronconi, Amministratore Delegato di Koelliker, per annunciare alla stampa il rilancio dell’azienda che dirige, leader nell’importazione e vendita di automobili. Koelliker si riappropria così del ruolo strategico di innovatore e driver dell’evoluzione del settore automotive che ha sempre avuto in Italia fin dalle sue origini, nel 1936.

Un’azienda che ha subìto dolorosamente la crisi del 2007, anno in cui Koelliker era cresciuta fino ad arrivare a un fatturato di oltre 1,6 miliardi di euro, oltre 125.000 vetture distribuite in un anno, più 1,8 milioni di veicoli venduti solo in Italia. Il debito verso 24 istituti bancari italiani di ben 840 milioni di euro, porta ad un primo accordo di ristrutturazione, nel 2011 ad una vera e propria riorganizzazione, infine il risanamento industriale nel 2013. Nulla evita un piano liquidatorio nel 2014 a causa dello stock del debito finanziario a medio/lungo termine di circa 110 milioni di euro in capo alla Holding.

Il Gruppo Koelliker (www.koelliker.it) opera nel settore dell’automotive mettendo a disposizione dei marchi automobilistici competenze in grado di introdurli nei mercati e di supportarne lo sviluppo commerciale; ha commercializzato oltre 1.800.000 veicoli di numerosi brand tra cui la giapponese Mitsubishi – di cui è importatore e distributore unico dal 1979 – e dal 2003 la coreana SsangYong. All’interno del Gruppo è presente inoltre la società Autotrade & Logistics, un team di esperti che opera da anni con le maggiori aziende del settore, assicurando un servizio di logistica dei veicoli all’avanguardia.

Il rilancio dell’azienda arriva oggi grazie ad un’importante e complessa operazione siglata lo scorso 26 luglio che chiude definitivamente il piano di ristrutturazione del debito bancario e apporta una rilevante patrimonializzazione. “Dieci anni dopo – dice l’AD Luca Ronconi a Fortune Italia – il Gruppo è profondamente cambiato non solo nel perimetro di attività ma anche e soprattutto nella struttura operativa e gestionale. Nonostante le restrizioni la holding ha investito in sistemi, programmi e, soprattutto risorse umane, riuscendo ad attrarre professionisti con significative esperienze nel settore”. “Tutte le persone di Koelliker – continua Ronconi – hanno sempre creduto nel valore di questo Gruppo e grazie a questa convinzione e ad uno straordinario vincolo di fiducia, abbiamo potuto operare ogni giorno con la missione di riportare le aziende in bonis, salvaguardare i posti di lavoro, ripagare il debito bancario e cogliere le opportunità del mercato per tornare a crescere. Le difficoltà operative che abbiamo affrontato in un contesto di mercato drammatico non ci hanno fermato e ci hanno spronato a portare in luce il potenziale del Gruppo e a realizzare un’operazione finanziaria che si è rivelata vincente”.

Il Gruppo Koelliker è ora pronto ad affrontare un ambizioso piano di sviluppo per tornare ad essere il punto di riferimento per gli automobilisti italiani. “La missione – afferma l’Ad – è tornare ad essere importatore e distributore unico in Italia per i brand di auto di tutto il mondo ed essere il partner necessario in Italia per lo sviluppo di nuove formule di mobilità sostenibile. Il nostro futuro vede lo sviluppo del business esistente con i brand Mitsubishi e Ssangyong, dove le vendite dei marchi sono da tempo overperforming rispetto al mercato. Infine vogliamo sempre più essere l’employer preferito da persone di valore che non si arrendono di fronte alle sfide impossibili come i professionisti che in questi dieci anni sono stati la più importante risorsa”.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.