22 Novembre 2019

I politici non parlano mai di ambiente sui social

Carlotta Balena

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Siamo nell’anno del fenomeno Greta Thunberg e delle mobilitazioni giovanili a favore dell’ambiente. Siamo nell’anno in cui è scoppiata la moda delle borracce, da preferire rigorosamente alle bottigliette di plastica, nello sforzo di rendere le nostre abitudini più eco-compatitili. Eppure, il tema non sembra trovare spazio nelle conversazioni che i politici hanno sui social. Secondo un report di Eikon Strategic Consulting, presentato oggi durante il Forum Sostenibilità organizzato da Fortune Italia, il tema ambientale è presente solo nel 3% dei post dei nostri leader politici su Facebook.

Eikon Strategic Consulting ha analizzato i contenuti pubblicati negli ultimi 6 mesi sugli account Facebook di Silvio Berlusconi, Giuseppe Conte, Luigi Di Maio, Giorgia Meloni, Matteo Renzi, Matteo Salvini e Nicola Zingaretti. Complessivamente sono stati passati al setaccio 7.345 post: in tutto questo materiale social, solo il 3% dei contenuti si riferiva a tematiche green. Lo studio è andato a ricercare parole chiave per capire quanto peso avessero nelle conversazioni dei politici. Termini come ambiente, clima, green, economia circolare, circular economy, emissioni, smog, inquinamento, environment, rinnovabile, verde, energia pulita, risparmio energetico, ecologia, sostenibilità ambientale, raccolta differenziata, plastic free. 

Se negli interessi degli italiani sul tema è cresciuto, anche grazie ai numerosi “scioperi per l’ambiente” in giro per il mondo promossi dai giovani, che hanno avuto molta attenzione mediatica, e nonostante quasi tutti i partiti in corsa alle ultime elezioni Europee contenessero nei propri programmi proposte a favore dell’ambiente, il settore viene trattato molto poco su Facebook da parte dei politici. Dai dati di Eikon, emerge che il politico italiano più attento alle tematiche ambientali è il leader del Partito Democratico Nicola Zingaretti: nel 15% dei suoi post si possono riscontrare riferimenti alle tematiche ambientali. Al secondo posto troviamo il premier Giuseppe Conte, che parla di temi green nel 7,7% dei casi, seguito dal capo politico del Movimento 5 stelle Luigi Di Maio, con il 5,9% dei post a tema verde.  

Mattero Renzi (2,8%) e di Silvio Berlusconi (2,1%) sono quasi sullo stesso piano, mentre i politici che sembrano essere meno interessati alle tematiche ambientali, in quanto quasi mai ne parlano nei loro post social, sono la leader di Fratelli D’Italia, Giorgia Meloni, che tratta l’ambiente solo nell’1% dei suoi interventi su Facebook, e il segretario della Lega Matteo Salvini, che raggiunge una percentuale di appena lo 0,8%. 

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.