novanordisk
novanordisk 2
novanordisk 3
novanordisk 4
novanordisk 5
novonordisk 6
novonordisk 7
novonordisk 8
novonordisk 9
novonordisk 10
novonordisk 11
novonordisk 12
Novonordisk 13
novonordisk 14
novonordisk 15
novonordisk 16
Bristol

Ricostruzione: Letta, insostenibile ritardo risorse a famiglie e imprese/Video

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

“Ora c’è bisogno di decidere con procedure straordinarie”. Enrico Letta, ex Presidente del Consiglio e professore alla Sciences Po di Parigi, durante un’intervista per il ciclo Ricostruzione di Fortune Italia, indica come “priorità assoluta” rispondere alle esigenze di famiglie e imprese, colpite dalla crisi del Coronavirus, perché “il senso di frustrazione che emerge nella società italiana di fronte ai ritardi è impossibile da sostenere“.

 

 

Letta parla di Europa, di politica e di economia. L’Europa, dice, “ha risposto in maniera molto più rapida rispetto alla scorsa crisi”, con un “intervento significativo”. Il Mes “è totalmente polarizzato sulla sanità, per la prima volta, visto che finora la Ue era sempre stata bloccata da veti degli Stati membri”. Ora, guardando avanti, “molto dipenderà da come sarà fatto il Recovery fund, che è la vera partita ancora aperta, sia in termini di dimensioni sia in termini di operatività”. Centrale, ovviamente, il ruolo della Bce. Quello arrivato dalla Corte Costituzionale tedesca sul Qe è stato “un attacco duro e pesante”, con il tentativo di “sovvertire la gerarchia” delle giurisdizioni a vantaggio di quella nazionale, ma i segnali che sono arrivati con le reazioni, sia da parte della Commissione Ue sia in Germania, sono incoraggianti.

 

La crisi che stiamo vivendo, ragiona Letta, “interroga profondamente sul ruolo della politica” e le indicazioni che emergono sono chiare: da una parte è evidente che la politica “deve essere basata sulla competenza”, dall’altra che la politica “torna centrale, anche in economia”. Allo stesso modo, arrivano indicazioni importanti anche sul piano geopolitico e internazionale: il multilateralismo, “in crisi già prima della pandemia”, deve riprendere vigore; va “ricostituita una comunità transatlantica”, completamente assente in questa fase; nella nuova globalizzazione “l’Europa giocherà un ruolo molto importante”.

 

bristol
INFRATEL
double for you 2
Galapagos Rubrica
dhl

Leggi anche

bristol
INFRATEL
double for you 2
Galapagos Rubrica
dhl
Bristol
BITPANDA
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora