Cerca
Close this search box.

Ricostruzione, Morelli: “Dalle banche grande sforzo per adeguarsi a nuove norme”

marco morelli

Le dinamiche di lavoro dopo il Coronavirus dovranno cambiare, “si abbatterà tantissimo la scala gerarchica tradizionale e tutti quanti si dovranno adeguare a un modus operandi molto diverso. Certi modi di interagire tra le persone per definizione dovranno cambiare: ci sarà meno protagonismo e meno antagonismo e più voglia di provare a trovare meccanismi di interazione, scambio di idee, un po’ diversi e meno gerarchici”. Lo ha detto Marco Morelli, amministratore delegato uscente di Monte dei Paschi di Siena e autore del libro “Capi, colleghi, carriere – questi sconosciuti” appena uscito per Feltrinelli, intervenendo al ciclo di appuntamenti ‘Ricostruzione’ di Fortune Italia.

 

Morelli raccoglie nel suo nuovo libro suggerimenti e consigli per i giovani in procinto di entrare nel mondo del lavoro, e per tutti coloro che vogliano capire meglio le dinamiche aziendali, magari perché stanno affrontando un cambio di azienda. Così vengono raccolti archetipi comportamentali che si possono incontrare nel contesto lavorativo, che Morelli ha osservato durante la sua carriera.

 

Guardando al momento attuale di forte crisi economica, l’ex ad di Mps ha riconosciuto come le banche abbiano “un ruolo importante, sono uno snodo della trasmissione della liquidità al sistema produttivo, operano in un ambito normativo molto molto complesso che, come abbiamo visto in queste settimane, è in continua evoluzione. Credo che ci sia dalle banche uno sforzo molto importante nel cercare da una parte di stare al passo con il quadro normativo che cambia e dall’altra di dare un sostegno tangibile al nostro sistema produttivo. L’azienda bancaria è un’azienda che ha una complessità diversa rispetto ad altri settori e di questo bisogna tenere conto”.

 

Sull’istituto che ha guidato fino a qualche settimana fa Morelli riconosce come abbia “preso un cammino importante partendo da una situazione di grande difficoltà. Ci sono delle cose che restano da fare, delle questioni aperte di cui tutti sono a conoscenza, ma oggi comunque è una banca che è tornata sul mercato”.

 

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.