Marco Simoni: a Roma serve squadra di campioni come con Rutelli/Video

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
ferrovie 2022

A Roma non basta un nuovo sindaco, serve una “squadra di campioni” per guidarla. Marco Simoni, professore alla Luiss Business School, presidente dello Human Technopole, ha scritto da poco un saggio per la rivista Il Mulino che continua a far discutere: ‘La questione romana’. In questa intervista per il ciclo ‘Ricostruzione’ di Fortune Italia, approfondisce il tema.

 

 

“La scelta del sindaco è fondamentale ma altrettanto fondamentale è la scelta della squadra. Pensiamo a un’altra stagione in cui Roma si risollevò dopo un decennio buio. Fu quella di Francesco Rutelli, eletto sindaco dopo che scandali gravissimi avevano travolto le giunte precedenti. Ci ricordiamo Francesco Rutelli sindaco, ma con lui c’erano Paolo Gentiloni, Walter Tocci, Linda Lanzillotta. Tutta la squadra aveva un livello tale da rimettere in piedi una città. Anche oggi, serve una squadra di campioni orientata a una missione”, dice l’economista.

 

Ci sono le condizioni politiche per farlo? “Non so se ci sono le condizioni politiche. Ma la città è in grado di fare questo salto di qualità. Ci sono idee, competenze, progetti”, risponde Simoni. In queste settimane, dopo la pubblicazione del saggio, racconta, “ho avuto modo di confrontarmi con progetti che vengono dal sociale, con esperienze significative che vengono dai quartieri: la città ha tutte le energie che servono per aprire un decennio molto diverso rispetto a quello che si è appena chiuso”.

 

Leggi anche

BITPANDA
INFRATEL

Ultim'ora

Fortune Italia
ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.

Fortune Italia