Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
Milteny

Live streaming shopping, l’evoluzione delle televendite

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Boutique digitali per le pmi italiane che puntano sul live streaming shopping, già molto diffuso in Cina. La versione completa di questo articolo, a firma di Maria Elena Molteni, è disponibile sul numero di Fortune Italia di giugno 2021.

UN VIAGGIO DI ANDATA E RITORNO, quello delle imprese italiane, nel percorso verso una matura digitalizzazione di processi e prodotti. Dove il punto d’arrivo sta proprio all’incrocio. Mentre è indispensabile esistere digitalmente a tutto tondo, il rapporto ‘Human to human’, che una recente indagine condotta da Salesforce e dagli studenti del Mafed, il master in fashion, experience & design management di Sda Bocconi, ha fortemente messo in evidenza, diventa fondamentale.

Non un ritorno al passato, dunque. Ma un passo verso il ‘nuovo mondo’ dove il fattore umano si prenderà la sua rivincita. Un esempio, il fenomeno del ‘live streaming shopping’, che da tempo esiste in Cina e viaggia su piattaforme come Alibaba e TikTok.

Ma c’è da giurare che esploderà anche in Italia, rivoluzionando, e umanizzando, lo shopping digitale. Paola Castellacci, amministratore delegato di Adiacent, divisione di Var Group, evidenzia che “può rappresentare, in qualche modo, l’evoluzione di quella che è la televendita in Italia, che funziona per determinati segmenti di business. Ora può essere garantita omnicanale e ovunque. Non è un modo di vendere distante dalla nostra cultura”.

E troverà spazio e agio innanzitutto nel turismo, secondo Castellacci, dove l’impatto potrà essere importante con dirette dai musei, ad esempio. “Sono molte le realtà museali già operative in questo senso, ma sono certa che il fenomeno evolverà su tutti i fronti”.

Quella del live streaming, ribadisce Lapo Tanzi, China e-commerce and digital advisor, “è una moda che sta per arrivare anche in Italia, ma che in Cina esiste da anni. Abbiamo una selezione di influencer, che noi chiamiamo key opinion leader del settore, che raccontano il prodotto, che lo fanno vedere in diretta in luoghi, hotel e boutique particolari, così creano awareness sul prodotto e generano vendite attraverso vari canali. Si tratta di un fattore molto importante delle azioni promozionali che svolgiamo online e che incrociano l’online e l’offline. Anzi, ne sono un grande punto di contatto”.

E mentre molte piattaforme si attrezzano per abilitare questo strumento anche in Italia, una realtà di nicchia lo ha già sperimentato in Cina. Dr. Vrnajes, che da 35 anni produce a Firenze profumazioni per ambienti altissimo di gamma, non è un prodotto mass market. E proprio per questo, come azienda tradizionale, “abbiamo dovuto aprire gli occhi immediatamente sulla digitalizzazione dei mercati” assicura Astrid Beltrami, export director di Dr. Vranjes.

La versione completa di questo articolo è disponibile sul numero di Fortune Italia di giugno 2021. Ci si può abbonare al magazine mensile di Fortune Italia a questo link: potrete scegliere tra la versione cartacea, quella digitale oppure entrambe. Qui invece si possono acquistare i singoli numeri della rivista in versione digitale.

Finanza Agevolata
Innova Finance
box amgen

Leggi anche

box amgen
Milteny Banner 1
Milteny Banner 2

I più letti