INFRATEL 4

Ballottaggi, occhi puntati su Roma e Torino

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
vaccini amministrative

Sono 76, di cui 73 con più di 15mila abitanti, i Comuni che tornano al voto oggi e domani per i ballottaggi. Gli occhi della politica sono puntati sui tre capoluoghi di Regione: Trieste, ma soprattutto Roma e Torino. Ed è proprio nella Capitale che si gioca la partita più interessante, anche per le implicazioni sul quadro nazionale. La sfida è tra il candidato del centrodestra, Enrico Michetti, che parte in vantaggio, e quello del centrosinistra, Roberto Gualtieri. Bisogna capire però dove andranno i voti di chi due settimane fa aveva scelto Carlo Calenda e Virginia Raggi.

Il leader di Azione, che al primo turno si è piazzato terzo portando la sua lista a essere il primo partito di Roma, ha dichiarato che voterà per l’ex ministro dell’Economia, sebbene la abbia definita una scelta personale e non una indicazione di voto per chi aveva scelto lui due settimane fa. Più intricata è la questione per quanto riguarda il M5s. Le elezioni di Roma sono molto di più di un voto amministrativo e rischiano di diventare una gara per la leadership. L’attuale capo pentastellato, Giuseppe Conte, ha dichiarato la sua preferenza per Gualtieri ma nel Movimento c’è chi lo accusa di essere troppo appiattito sul Pd. E a guidare quella fazione è proprio il sindaco uscente, Virginia Raggi, che dopo il primo turno ha spiegato che non avrebbe dato indicazioni di voto ai suoi sostenitori perché “gli elettori non sono mandrie da portare al pascolo”.

A Torino, a sorpresa, al primo turno il candidato del centrosinistra Stefano Lo Russo si è ritrovato in vantaggio (con il 43,86%), mentre Paolo Damilano, del centrodestra, ha ottenuto il 38,9%.

L’esito di questi due ballottaggi è importante anche per stabilire chi si sia aggiudicato la sfida amministrativa tra centrodestra e centrosinistra. Considerando che le coalizioni guidate dal Pd hanno conquistato al primo turno Milano, Napoli e Bologna, la vittoria di Gualtieri e Lo Russo sancirebbe un significativo 5 a zero. Se andasse divesamente, il centrodestra potrebbe riportare quasi in equilibrio il risultato.

Nel capoluogo del Friuli Venezia-Giulia i due candidati che si contendono il titolo di primo cittadino sono l’uscente Roberto Dipiazza del mcentrodestra e Francesco Russo del centrosinistra. Nella tornata del 3 e 4 ottobre hanno conquistato rispettivamente il 46,9% e il 31,6% dei voti.

Tra i Comuni che andranno al ballottaggio ci sono anche sei capoluoghi di provincia: Benevento, Caserta, Isernia, Latina, Savona e Varese.

 

 

 

INFRATEL
double for you 2
Microsoft Banner Articolo
dhl

Leggi anche

INFRATEL
double for you 2
Galapagos Rubrica
dhl
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora