A2A 3

Il Ceo di Bank of America è preoccupato dalle grandi dimissioni

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
grandi dimissioni lavoro
ferrovie 2022

Come molti leader d’azienda, anche il Ceo di Bank of America, Brian Moynihan, sta sentendo l’impatto del fenomeno della “Great Resignation”. Il numero record di lavoratori statunitensi che hanno lasciato il lavoro – il 3% solo a settembre – sta creando enormi problemi alle società.

“Molte persone hanno lasciato il mercato del lavoro e non torneranno, neanche di fronte a una consistente offerta”, ha detto Moynihan giovedì durante un evento virtuale ospitato da Fortune e dal World Economic Forum. “Questa è la realtà che dovremo affrontare. Saremo costretti a gestire una situazione in cui c’è un numero insufficiente di persone che lavorano”.
Le grandi dimissioni sono iniziate nell’aprile dello scorso anno nel bel mezzo della pandemia, quando i lavoratori hanno iniziato a cercare una paga più alta o benefit migliori, o hanno lasciato del tutto il mondo del lavoro.
Moynihan ha affermato che la difficoltà nel trovare lavoratori non sarà risolta a breve. Ha citato il calo dei tassi di natalità negli Stati Uniti come un fattore chiave nell’attuale carenza di manodopera. “Il tasso di crescita della popolazione si è dimezzato nell’ultimo decennio e semplicemente non abbiamo abbastanza persone ora”, ha detto Moynihan.
Nel tentativo di rendere la stessa Bank of America più competitiva, Moynihan ha deciso di aumentare i salari. Le compensazione totali relative agli oneri diversi dagli stipendi per la banca sono cresciuta del 10% lo scorso anno a 36,1 miliardi di dollari. Lo stipendio iniziale in banca ora è in media di 44.000 dollari all’anno con  benefit assicurativi e previdenziali , ha sottolineato Moynihan. Il tasso di abbandono dei lavoratori della banca ha raggiunto il 50% durante la pandemia, ma ha affermato Moynihan, sta ritornando a livelli pre Covid.

L’articolo originale è su Fortune.com

WBF

Leggi anche

WBF
A2A

Ultim'ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.