AI 20: le migliori startup dell’intelligenza artificiale

ai 20 startup intelligenza artificiale
Aboca banner articolo

E-commerce, industria, medicina, esplorazione spaziale: l’Ai sta rivoluzionando qualsiasi settore. Questa selezione di startup di diverse categorie, chiaramente non esaustiva, vuole rappresentare in maniera efficace lo scenario dell’AI e dell’innovazione italiana. È stata effettuata dando precedenza alle startup che usano l’Ai come cuore del proprio business. Sono state individuate anche grazie a una call pubblica sul sito fortuneita.com, alla quale hanno risposto oltre 80 candidati. La versione completa della selezione AI 20 è disponibile sul numero di Fortune Italia di febbraio 2022.

 

Aiko

Aiko unisce le potenzialità della space economy a quelle dell’AI, fornendo tecnologie per l’automazione delle missioni spaziali e satellitari.

Aim

Aim (ovvero Artificial intelligence monitoring) utilizza l’intelligenza artificiale e gli algoritmi per offrire una manutenzione predittiva delle pale dei parchi eolici

Alba Robot

Alba Robot è una piattaforma di micro-mobilità che si occupa di trasformare i veicoli elettrici per il trasporto personale (come, ad esempio, carrozzine e mobility scooter per anziani e disabili) in veicoli autonomi e intelligenti.

Allelica

L’azienda offre un servizio di analisi del Dna: per farlo utilizza il sistema del Polygenic Risk Score, basato su intelligenza artificiale.

Altilia

Altilia è una deep tech, una pmi innovativa nata in Calabria che si occupa dell’automatizzazione dei processi industriali

ASC27

ASC27 è una startup di Roma che attraverso l’intelligenza artificiale offre diversi prodotti e servizi, con un focus sulla cybersicurezza.

BrainControl

BrainControl è un marchio di proprietà di LiquidWeb, azienda nata a Siena nel 2010 e operativa nel settore HCI (Human Computer Interface).

Clearbox AI

. Clearbox AI, fondata nel 2019, è una startup italiana di intelligenza artificiale che si occupa di soluzioni per l’explainability AI.

iGenius

Un’interfaccia intelligente che riesce a colmare il gap di competenze tecniche che spesso separa le persone dai software di business intelligence.

InReach Ventures

InReach Ventures è una società di venture capital con base a Londra. L’attività di investimenti di InReach in altre aziende è basata sull’intelligenza artificiale.

Mopso

Mopso è una startup che si occupa di sviluppo di software per l’antiriciclaggio.

ML Cube

La piattaforma fornisce funzionalità di monitoring, analisi delle performance, gestione della manutenzione per sistemi di produzione in diversi settori

Musixmatch

La scale up ha in mano il più ampio catalogo di testi musicali al mondo, generato anche grazie al contributo di milioni di utenti.

PatchAI

La startup è nata a Padova e usa l’intelligenza artificiale attraverso una piattaforma dotata di un assistente virtuale con cui i pazienti possono interagire autonomamente.

Pixies

La startup ha creato un robot alimentato a energia solare e in grado di raccogliere e differenziare i rifiuti urbani grazie all’intelligenza artificiale.

Screevo.ai

Ha creato un assistente vocale intelligente che permette di controllare con la voce macchine, pc e sistemi software,

Translated

Fornisce ai clienti (tra i quali Airbnb, Uber e Parlamento europeo) un servizio di traduzione poggiato su due sistemi di intelligenza artificiale.

Ultra AI

Ultra AI si occupa di analisi automatica di ecografie. La startup è nata a Trento durante la pandemia

Userbot

Userbot è una startup innovativa costituita nel 2017 e focalizzata sullo sviluppo di software di intelligenza artificiale applicata alle conversazioni, soprattutto tra clienti e aziende.

WordLift

WordLift usa un sistema di intelligenza artificiale che permette di migliorare e automatizzare l’indicizzazione Seo di un contenuto web

 

20+5

Come le ‘AI 20’, sono parte integrante del panorama italiano dell’intelligenza artificiale: ecco 5 società che vale la pena menzionare.

 

ALMAWAVE

Società quotata in Borsa, è una delle maggiori nel panorama italiano dell’intelligenza artificiale.

AMMAGAMMA

Società di consulenza, utilizza l’intelligenza artificiale per aiutare le aziende clienti.

EXPERT.AI

Altra italiana quotata, anche la società fondata nel 1989 è attiva nell’AI applicata al linguaggio naturale.

FOOLFARM

Fondo di venture capital specializzato nel settore intelligenza artificiale e blochchain.

THE DATA APPEAL COMPANY

Fresca di exit dopo l’acquisizione da parte di Almawave, opera nel settore turismo e finanziario.

 

 

La versione completa di questo articolo è disponibile sul numero di Fortune Italia di febbraio 2022. Ci si può abbonare al magazine di Fortune Italia a questo link: potrete scegliere tra la versione cartacea, quella digitale oppure entrambe. Qui invece si possono acquistare i singoli numeri della rivista in versione digitale.

 

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.