WBF

Astrosamantha, la prima astronauta europea al comando dell’Iss

Aboca banner articolo

Samantha Cristoforetti sarà la prima astronauta europea a ricoprire il ruolo di comandante della stazione spaziale internazionale – Iss. Ad annunciarlo una nota diramata oggi dall’Agenzia Spaziale Europea – Esa, che segna la successione al comando, affidato al russo Oleg Artemyev dallo scorso maggio.

La cerimonia ufficiale di consegna delle chiavi, da parte del comandante uscente, è fissata per il 28 settembre. La Cristoforetti si è detta “onorata della nomina a comandante. Non vedo l’ora di mettere a valore la mia esperienza, maturata sia a terra che nello spazio, per guidare questa squadra che già si è dimostrata molto capace”.

Dall’inizio della missione Minerva, lo scorso aprile 2022, Samantha ha diretto l’Usos, il segmento orbitale degli Stati Uniti, supervisionando le attività dei moduli americani, europei, giapponesi e canadesi presenti sulla Iss.

“Andando a ricoprire il suo nuovo ruolo – continua l’Esa – la Cristoforetti sarà il quinto comandante europeo della stazione spaziale”. La seconda italiana, dopo Luca Parmitano, e in assoluto la prima donna Europea al comando dell’Iss.

Josef Aschbacher, direttore generale dell’Esa, ha commentato così la nomina: “La selezione di Samantha per il ruolo di comandante attesta la fiducia che i partner internazionali nutrono nei confronti degli astronauti europei. Durante la sua missione Minerva ha contribuito notevolmente ai successi scientifici e operativi della Stazione, che prevedo continuerà a prosperare sotto il suo comando”.

E già nel maggio 2021, quando era stato dato l’annuncio ufficiale della seconda missione spaziale della Cristoforetti, era stata palesata l’idea di affidare a lei il comando dell’Iss. Idea che oggi diventa realtà.

Anche Giorgio Saccoccia, presidente dell’Asi – Agenzia Spaziale Italiana, ha espresso il suo augurio: “Congratulazioni a Samantha. La sua nomina è motivo di particolare orgoglio per l’Italia e per l’Europa. Come prima donna europea a ricoprire la carica di comandante della Stazione Spaziale Internazionale, Samantha sarà ancora una volta fonte d’ispirazione per le giovani generazioni. Un incarico di tale valore affidato per la seconda volta ad un astronauta di nazionalità italiana è anche la conferma del ruolo e dell’importanza che riveste il nostro Paese nell’esplorazione dello spazio e nelle attività spaziali internazionali. Auguri Samantha da parte di tutta l’Agenzia Spaziale Italiana e dai tuoi concittadini”.

La missione Minerva aveva già insignito la Cristoforetti del primato di spacewalker europea, lo scorso luglio, quando per la prima volta ha curato un’attività extraveicolare, che l’ha vista impegnata a lavorare fuori dal segmento russo, assieme al comandante Oleg Artemyev, al programma Era (european robotic arm), il primo robot in grado di camminare attorno alla Iss, un braccio meccanico lungo 11 metri, capace di ancorarsi alla stazione spaziale e muoversi autonomamente, con la finalità di facilitare attività di assemblaggio.

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.