Fortune Italia Entertainment, un nuovo modo di leggere il cinema

Aboca banner articolo
Aboca banner articolo

Fortune Italia va al cinema, col progetto Entertainment, nato dalla collaborazione con MYmovies e curato da Pier Paolo Mocci, con la supervisione di Gianluca Guzzo. La film industry con i suoi numeri, i dati e gli approfondimenti, saranno i protagonisti del nuovo progetto editoriale.

La versione digitale sarà disponibile, gratuitamente, sui siti di Fortune Italia e MyMovies, il portale di approfondimento leader nel settore cinematografico, forte del suo radicamento ventennale che lo pone tra i brand più seguiti da appassionati e addetti ai lavori, grazie anche ai servizi streaming di visione di contenuti esclusivi.

Fortune Italia Entertainment è stato presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma, presso Casa Alice – Alice nella Città. “L’industria del cinema rappresenta un tassello strategico per l’economia italiana, e questo nuovo progetto firmato Fortune Italia – ha commentato Leonardo Donato, Ceo di Fortune Italia –  punta proprio a raccontare questi aspetti più tecnici, finanziari, industriali legati alla produzione cinematografica con una visione nuova e programmatica su un settore strategico”. Alla presentazione hanno partecipato, fra gli altri, anche Emanuele Bevilacqua, direttore di Fortune Italia, Gianluca Guzzo di MyMovies.

L’evento si è concluso con il talk Most Powerful Women – MPW in Entertainment “Il cinema tra sala e piattaforma”, a cui hanno partecipato Lucy De Crescenzo, Ceo Europicture, Nicola Guaglianone, sceneggiatore, Stefania Memeo, responsabile cinema, serie e fiction Rayplay, Laura Mirabella, Cmo Vision Distribution con Pier Paolo Mocci, moderatore.

L’obiettivo di Fortune Italia Entertainment è quello di fornire al lettore e all’industria cinematografica uno strumento utile a conoscere più da vicino l’industria audiovisiva, dagli accordi ai nuovi progetti editoriali, alle figure storiche e ai talenti emergenti di un mercato che incide per circa il 5% sul Pil nazionale.

Il verticale nasce per approfondire i temi legati all’industria italiana e internazionale dell’intrattenimento, dando voce agli stessi protagonisti, per raccontare quanto e come il settore stia lavorando per creare – nel prossimo triennio – le basi della ripresa e del rilancio economico, con uno focus particolare rivolto alla sala cinematografica.
Fortune Italia Entertainment sarà anche presente nei festival di settore, con panel di esperti, momenti di incontri e di dibattito con gli addetti ai lavori.

Andrea Leone, produttore e distributore cinematografico

Nel numero di presentazione, sfogliabile e scaricabile qui , la cover story è dedicata ad Andrea Leone, produttore e distributore di Leone Film Group e di Lotus Production, in occasione dell’uscita nelle sale del documentario antologico dedicato al padre ‘Sergio Leone – l’italiano che inventò l’America’.
Le sezioni che lo compongono sono: Festival, The Conversation, Analisi e Inchiesta, In sala, Online e le Rubriche, mentre la sezione Opinioni ospiterà  alcune tra le firme più autorevoli del settore che racconteranno il cinema dal loro punto di vista.

Tra i contenuti di questo primo numero, l’intervista a Kim Rossi Stuart, regista e protagonista di “Brado”,  l’inchiesta sulle sale cinematografiche in Italia, comparata agli altri grandi paesi d’Europa, l’intervista a Jaime Ondarza di Paramount+, un focus sulla diciassettesima edizione della Festa del Cinema di Roma.

Fortune Italia Entertainment, un nuovo modo di leggere il cinema.

 

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.