I Maneskin tornano come superospiti a Sanremo

Poste banner articolo
Aboca banner articolo

Superospiti della terza serata di Sanremo, giovedì 9 febbraio. Saranno di nuovo su quello stesso quel palco che con Zitti e buoni, è iniziata nel 2021 la loro marcia trionfale sul tetto del mondo.

Sono i Maneskin la sorpresa annunciata da Amadeus al Tg1. Il direttore artistico di Sanremo lo annuncia ospite in studio con Damiano, Victoria e Thomas – assente Ethan, a casa con influenza – nel giorno dell’uscita del nuovo album ‘Rush!’. Un album che ha scalato già il primo posto della classifica iTunes in 20 Paesi.

La band italiana che ha spopolato in America ha scelto Palazzo Brancaccio per l’uscita di Rush!. Una festa organizzato da Spotify, ospiti, tra gli altri, Paolo Sorrentino, Paulo Dybala, Baz Luhrmann. All’Ariston i Maneskin approderanno nella serata di giovedì, “anche perché fino al giorno prima sono negli Stati Uniti, vengono appositamente per Sanremo. Vedrete cosa accadrà con i Maneskin, sarà energia allo stato puro”, ha promesso Amadeus.

Forte 18 dischi di diamante, 253 dischi di platino e 48 dischi d’oro, la band è nominata ai Grammy Awards 2023 – in programma il 5 febbraio a Los Angeles – nella categoria Best New Artist, dopo aver chiuso un 2022 tra gli allori. Dunque a Sanremo potrebbero arrivare con un… nuovo premi.

Dopo il festival, ripartiranno il 23 febbraio per la tournée mondiale, che farà tappa in tutta Europa toccando in Italia i più importanti palazzetti e si concluderà con quattro speciali date-evento allo Stadio Olimpico di Roma, il 20 e 21 luglio, e allo Stadio San Siro di Milano, il 24 (sold out) e 25 luglio. Per i concerti del 2023 sono stati già venduti 500.000 biglietti.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.