GILEAD
Cerca
Close this search box.

Forum Innovazione, le startup vincitrici degli Innovation Awards 2023

Gilead

Progettare, applicare e misurare l’impatto dell’innovazione. Sono quattro le startup distintesi nei settori cultura, salute, industria e finanza, premiate con gli ‘Innovation Awards 2023’ durante il II Forum Innovazione di Fortune Italia, che si è appena concluso alle Ogr di Torino.

Per la seconda edizione del premio sono state oltre cinquanta le candidature di startup titolari di applicazioni innovative che rispondessero a bisogni e necessità della società, sottoposte tutte alla valutazione di una giuria composta da Paolo Benanti, Angelo Corallo, Flavia Marzano, Carlo Maria Medaglia e Paola Pisano.

A vincere per la categoria ‘Industria’ è stata ‘Aindo’ di Daniele Panfilo. Fondata nel 2018, è una startup della SISSA-Scuola Internazionale superiore di studi avanzati di Trieste. Aindo ha sviluppato la piattaforma di intelligenza artificiale Aindo Synthetic DataOps Platform per la valorizzazione dei data basata sulla generazione di dati sintetici.

Il premio per la categoria ‘Cultura’ è stato assegnato a ‘Contents’ di Massimiliano Squillace. Si tratta di una scale-up che opera a livello internazionale, fornendo soluzioni all’avanguardia, aiutando le aziende a produrre contenuti multilingue, unici e ottimizzati per le esigenze del mercato. Tutto questo grazie all’intelligenza artificiale combinata con la creatività umana. Propone soluzioni personalizzate di content automation e content strategy.

Indicon’, la startup diventata società benefit nel 2023, con lo scopo di fare innovation management in lifescience – dalla ricerca biotech alle digital therapeutics – ha vinto il premio nella categoria ‘Healthcare’.

Per la sezione ‘Finanza’, invece, la startup vincitrice dell’Innovation Award 2023 è stata ‘Takyon’ di Niccolò Marino e Antonio Picozzi. Takyon sta creando il primo mercato secondario per la rivendita delle prenotazioni alberghiere non rimborsabili basato sulla blockchain. Lo sta facendo tramite la creazione di una tariffa rivendibile, una prepagata non rimborsabile acquistabile solo sul sito diretto dell’hotel che permette però al viaggiatore, in caso di cambi di programma, di rivenderla ad altri viaggiatori.

I vincitori del Premio ‘Innovation Award 2023’ di Fortune Italia, insieme ai finalisti

Durante l’evento è stato assegnato anche il Premio ‘Smart Puglia Startup Innovation 2023’, in collaborazione con Smart Puglia, a ‘Navia’ di Guglielmo La Via. Un’azienda che si dedica alla progettazione e produzione di imbarcazioni elettriche al 100%. Il suo obiettivo principale è quello di contribuire alla transizione energetica nel settore della nautica attraverso una gamma di imbarcazioni adatte a diverse esigenze dei clienti, facilitando la transizione energetica nel settore nautico grazie a due modelli di business: noleggio e vendita diretta.

Smart Puglia Startup Innovation 2023
Guglielmo La Via (startup ‘Navia’) mentre riceve il Premio ‘Smart Puglia Startup Innovation 2023’

“Il Forum Innovazione quest’anno – ha dichiarato l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Alessandro Delli Noci – ha visto la forte collaborazione tra Fortune Italia e Regione Puglia. Un progetto di co-branding che ci permette, anche attraverso il premio ‘Smart Puglia’, di promuovere l’immagine della Puglia come di un territorio che investe e scommette sull’innovazione. L’innovazione è uno dei pilastri della politica industriale regionale e ha ispirato la nuova programmazione 2021-2027. Oggi in Puglia opera un vero e proprio ecosistema dell’innovazione nel quale il lavoro di università e organismi di ricerca è fortemente integrato con il sistema delle imprese e orientato all’offerta e alla produzione scientifica e tecnologica”.

Forum Innovazione di Fortune Italia, se tecnologia e finanza cambiano davvero le cose

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.