A2A Header

Intesa vara l’area innovazione, previste 2.000 assunzioni

Intesa Sanpaolo accelera sul digitale e crea l’area dedicata all’innovazione e all’information technology, in linea con i principali obiettivi del Piano d’Impresa 2022-2025. Elemento fondamentale della nuova struttura sono le persone.

Oltre alle risorse già presenti, l’area sarà rafforzata, come previsto dal piano d’impresa, dall’ingresso di circa 2.000 professionisti in ambito It. All’interno dell’area chief data, Ai, innovation and technology officer (C-Daito), che resta affidata a Massimo Proverbio, vengono create tre strutture di coordinamento: group Technology, affidata a Enrico Bagnasco; digital business partner, affidata a Vanna Alfieri; transformation, affidata a Paola Papanicolaou.

Verrà anche potenziata la funzione relativa all’intelligenza artificiale e valorizzazione del patrimonio informativo della banca, affidata a Marco Ditta, e viene potenziata la funzione cybersecurity, che resta affidata a Fabio Ugoste, per continuare a garantire ai clienti di operare in un ambiente sicuro. La nuova area recepisce le best practice di mercato mettendo in risalto elementi distintivi della strategia aziendale – quali gli investimenti in intelligenza artificale, cloud, cyber security e nella nuova banca digitale – e consentirà di assicurare al contempo il presidio dei sistemi informativi a livello di gruppo in Italia e all’estero.

Il tutto nasce dall’esigenza di “mettere la tecnologia al centro della trasformazione del modo di fare banca”, afferma Massimo Proverbio. “Questa struttura organizzativa – aggiunge – ci consente inoltre di mettere in campo un maggior numero di manager e figure senior che possono dedicarsi a sperimentare e mettere a terra soluzioni sempre più innovative e digitali. Il potenziamento delle strutture It, con l’inserimento di 2000 persone ci consentirà di avere una gestione della tecnologia che sia veramente una core competence della banca ed un motore di crescita per le competenze digitali del Paese”.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.