GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane
Cerca
Close this search box.

Manovra 2024, ecco come cambieranno bonus e agevolazioni: la mappa completa

Molte agevolazioni e bonus cambiano con la manovra 2024 del Governo Meloni. Il contributo per i 18enni resta, ma con paletti legati al reddito e al merito. Salta il bonus per le case green e viene depotenziato il bonus mobili. Vengono invece prorogate le agevolazioni per i mutui prima casa per i giovani. Il Governo intende rafforzare anche il bonus asili nido.

La mappa dei bonus per il 2024 che prende forma in base alle risorse stanziate nella legge di bilancio cambia. Ecco alcuni dei cambiamenti più importanti delle varie agevolazioni che vi proponiamo in termini analitici. È evidente che quelle che leggerete sono anticipazioni, toccherà poi capire se la maggioranza riuscirà a mantenerle col voto in Parlamento, che è la sede dove le misure economiche del Governo (volute da Giorgio Meloni e Giancarlo Giorgetti, nella foto in evidenza) dovranno essere approvate in doppia lettura per diventare poi legge.

Il panorama dei bonus per il 2024 si sta delineando in base alle risorse allocate nella legge di bilancio. Ecco le principali modifiche alle agevolazioni:

1. Salta il Bonus IVA per le Case Green: Introdotta nella precedente manovra, la detrazione dell’IRPEF del 50% sull’IVA per l’acquisto di case di classe A e B non sarà rifinanziata e, di conseguenza, è destinata ad essere eliminata nel 2024.

2. Riduzione del Tetto per il Bonus Mobili: La manovra non apporterà modifiche all’agevolazione del 50% per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici per arredare un immobile in ristrutturazione, ma secondo la normativa vigente, la spesa massima diminuirà da 8.000 euro a 5.000 euro dal prossimo anno.

3. Superbonus scende al 70%, altri Bonus Edilizi restano: Il Superbonus, che attualmente è al 90%, diminuirà ulteriormente al 70% nel 2024. Rimarrà al 110% fino alla fine del 2023 solo per unifamiliari e condomini con lavori iniziati nel 2022. Gli altri incentivi per l’edilizia, come il bonus ristrutturazioni, ecobonus, bonus verde e bonus barriere architettoniche, sono già finanziati per almeno un altro anno e continueranno.

4. Estensione di un anno per i Mutui Under 36: La manovra prolunga le agevolazioni per i mutui prima casa destinati ai giovani under 36 fino al 31 dicembre 2024, con ulteriori risorse per 282 milioni di euro.

5. Potenziamento del Bonus Asili Nido: Il bonus sarà potenziato per i nuclei familiari con un minore sotto i 10 anni e un ISEE fino a 40.000 euro se nascerà un nuovo bambino a partire dal 1° gennaio 2024. La manovra prevede un importo aggiuntivo di 2.100 euro, portando l’importo massimo del beneficio a 3.600 euro rispetto ai precedenti 3.000 euro.

6. Salto del Bonus Acqua e Trasporti per Pochi: Il credito d’imposta del 50% delle spese per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio e mineralizzazione, introdotto nel 2021-22 e prorogato nel 2023, non è presente nella manovra e quindi dovrebbe essere eliminato nel 2024. Non sono state allocate nuove risorse nemmeno per il bonus trasporti, un contributo di 60 euro per l’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici. La manovra stanzia 600 milioni di euro per il fondo “Dedicata a te,” che fornirà agevolazioni solo ai beneficiari della social card, ovvero i nuclei con ISEE fino a 15.000 euro.

7. Fine del Bonus 18, Sostituito con Carte legate all’ISEE e al Voto: Dal 2024, il Bonus 18 da 500 euro per i neo maggiorenni sarà sostituito da due carte, la Carta cultura e la Carta del Merito, ciascuna con un valore di 500 euro, cumulabili tra loro. Tuttavia, queste nuove carte avranno requisiti di reddito (Isee massimo di 35.000 euro) e saranno legate al raggiungimento del punteggio massimo, 100, all’esame di maturità.

8. Bonus Quotidiani per le Scuole: A partire dall’anno scolastico successivo, sarà introdoti un contributo (fino al 90% delle spese) per l’acquisto di abbonamenti a quotidiani e periodici, anche online. Questa agevolazione esisteva già dal 2020 ma ora verranno eliminate le restrizioni precedenti.

Queste sono le principali modifiche apportate ai bonus per il 2024, ma potrebbero esserci ulteriori cambiamenti nel corso dell’approvazione della legge di bilancio.

Gileadpro
Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.