GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane
Cerca
Close this search box.

Notorious Pictures: le sfide di Halloween e delle feste natalizie, intervista a Giorgia Marchetti

Il bilancio sul primo semestre 2024.

Per noi il primo semestre del 2024 è stato particolarmente ricco di soddisfazioni e in molte occasioni siamo stati ai primi posti del box office. In particolare “Perfect Blue”, “Led Zeppelin. The Song Remains the Same” e “Sarò con te” il documentario sulla vittoria del terzo scudetto del Napoli, hanno raggiunto dei risultati sorprendenti che hanno decisamente superato le nostre aspettative, raccogliendo un enorme consenso da parte del pubblico”, racconta Franco Di Sarro CEO e fondatore di Nexo Digital. “È ripartita bene anche “La Grande Arte al Cinema” con documentari a cui teniamo molto: tra i tanti anche quello sul Museo Egizio di Torino che sta continuando a essere programmato e richiesto da scuole e realtà culturali italiane. Così come ha raccolto decisamente ottimi risultati il documentario sul Genoa calcio. Un successo e un orgoglio sono stati per noi l’avvio del progetto dedicato a Ryuichi Sakamoto, che distribuiamo con Mescalito Film in collaborazione con Ponderosa, grazie a cui il film testamento del Maestro ha aperto Piano City Milano 2024 ed è partito in tour per i festival italiani: un modo nuovo per godersi un concerto meraviglioso, elegantissimo e commovente, accolto trionfalmente a Venezia lo scorso anno.

Il futuro.

Per chi come noi si occupa non solo di film di finzione ma anche di anime, concerti e documentari, il mercato resta molto variegato, attento e attivo. Quindi, senz’altro sì: siamo molto ottimisti e prevediamo un importante numero di uscite per questa seconda metà dell’anno.

Tax credit e criticità di sistema.

In realtà, per il tipo di produzioni su cui lavoriamo noi al momento non sono previsti dalla bozza di riforma grandi cambiamenti.

Contenuto, potere delle major e piattaforme streaming.

Siamo sempre stati dell’idea, e ne siamo via via più convinti, che l’esperienza cinematografica e quella dello streaming possano essere complementari e non alternative: più uno spettatore si abitua a contenuti di qualità, più è desideroso di trovarne, anche in “spazi” diversi. La sala cinematografica, inoltre, sta vivendo una nuova primavera e ci consente di lavorare permettendo agli appassionati di generi diversi di ritrovarsi insieme, discutere, confrontarsi e riscoprire una visione (quella in sala appunto) che è decisamente più immersiva e “concentrata” di quella che possiamo vivere a casa dove, come sappiamo, le distrazioni sono costanti e spesso molto invadenti (basti pensare a quando, mentre guardiamo un film in tv, ci smarriamo nello scroll veloce dei nostri device). Al cinema questo non accade e usciamo dalla sala con un livello di approfondimento che, oggi più che mai, ha una sua unicità straordinaria e un valore in cui continuiamo a credere fermamente.

Promozione, marketing, social network e content creator.

I nuovi media sono fondamentali. Lavorando da sempre su pubblici ben definiti, cerchiamo di coinvolgere anche content creator e addetti ai lavori di specifici segmenti sulle nostre uscite: l’obiettivo è quello di creare per ogni contenuto una sorta di network virtuoso di comunicazione che veda coinvolti tutti coloro che, in misura e modalità diverse, possono essere interessati a un certo titolo e possono diventare veicolo di passaparola. Per esempio per “Perfect Blue” oltre a coinvolgere content creator legati al mondo degli anime, abbiamo lavorato a stretto contatto con le fumetterie così come coi festival di settore, i doppiatori più amati e le comunità di fan. Oppure per il titolo “Il bacio di Klimt” abbiamo coinvolto anche alcuni orafi molto attivi sui social.

I film Nexo Digital che vedremo prossimamente.

Per l’estate riporteremo sul grande schermo cinque capolavori del cinema italiano grazie al festival Titanus 120° Classics, un progetto che nasce dalla collaborazione tra Nexo Digital, Titanus e Rai Com. Ci saranno poi eventi musicali ancora top secret che troveranno l’apprezzamento del pubblico più giovane e una stagione dedicata agli anime decisamente sorprendente con titoli che andranno da “Hello! Spank” a “Ken il Guerriero” (il film originale del 1987). Ci saranno poi “Fiore Mio”, il nuovo documentario di e con Paolo Cognetti, la musica di Nick Cave e due nuovi titoli della grande arte al cinema dedicati a Pissarro e alla National Gallery di Londra.

Giorgia Marchetti è la Direttrice Marketing Notorious Pictures.

Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.