GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane
Cerca
Close this search box.

Tria: se si violano regole, si spiega, non ci si offende

“In Europa ci sono delle regole che sono state sottoscritte. Se ci sono, ci sono. Si possono non rispettare alcune, ma se qualcuno dice che sono state violate non ci si può offendere. Bisogna spiegare quali sono le ragioni di questo e quali sono gli obiettivi. Su questo si gioca il futuro”. E’ quanto ha detto il ministro dell’Economia, Giovanni Tria al convegno dell’Asvis a proposito della manovra e di come discuterne in Europa.

“Se vogliamo più crescita ci vogliono investimenti”, ha aggiunto Tria spiegando che “se vogliamo una crescita sostenibile abbiamo bisogno di tanti investimenti privati e pubblici, di nuove tecnologie, di cambiare i modi produrre e di consumare: questo richiede una trasformazione e questa richiede investimenti. Nel breve periodo si mettono soldi per buoni investimenti e nel lungo periodo si ottengono vantaggi”.

“Nella legge di Bilancio – ha assicurato Tria – ci saranno molti più fondi per investimenti di quanti ce n’erano prima, fondi c’erano ma non sono stati spesi. Noi dobbiamo metterci più fondi. Dobbiamo uscire fuori dall’idea che si fanno le riforme a costo zero. Noi vogliamo anche investimenti privati. Poiché i tempi sono stretti per la coesione sociale e per altri motivi per avere shock perché trasformazione si deve accelerare”.

Gileadpro
Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.