25 Ottobre 2018

Dopo parole di Draghi lo spread chiude sotto quota 310 punti

Angelo Di Silvio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Lo spread tra Btp e Bund chiude sotto quota 310 punti: la tendenza è al calo visto che si era attestato a 314 punti, dopo l’intervento del presidente della Bce Mario Draghi. Il differenziale ieri aveva chiuso a quota 324, oggi ha aperto a 318 e prima delle decisioni della Bce era sceso a 309 punti. Stesso livello di fine seduta: ha archiviato la giornata a 309,4 punti. Draghi si e’ detto fiducioso sulla possibilità di trovare un compromesso tra Italia e Bruxelles e ha invitato tutti ad abbassare i toni per evitare nuovi rialzi. Il rendimento del decennale frena al 3,5%, dopo essere salito ieri sopra il 3,6%.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscrivti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selelezione degli articoli di Fortune.