WBF

Tim, Di Maio: su scorporo rete nessun progetto

Aboca banner articolo

“Sullo scorporo della rete” fissa di Tim, “al momento non c’è alcun progetto in corso”. Lo ha assicurato il ministro per lo Sviluppo economico e capo politico del M5S, Luigi Di Maio, parlando con i giornalisti. Su Tim, ha quindi aggiunto, “il nostro obiettivo è quello di salvaguardare il livello occupazionale”.

Molto preoccupati i sindacati secondo i quali lo scorporo della rete Tim “potrebbe causare circa 20 mila esuberi“. Ad affermarlo Fistel Cisl Uilcom Uil ed Slc Cgil, riuniti in presidio al Mise per protestare contro il mancato incontro odierno con il ministro Luigi Di Maio. Nella società della rete, secondo i sindacati potrebbero rientrare infatti al massimo 20mila lavoratori e non 30 mila come circola da indiscrezioni pubblicate oggi da Il Messaggero. In totale – secondo i sindacati – i lavoratori attuali di Tim sono tra i 45 e i 49 mila.

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.