fbpx

Bankitalia: cresce esposizione bancaria al debito pubblico

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Cresce l’esposizione bancaria al debito pubblico: nel mese di novembre i titoli di Stato nel portafoglio delle banche sono saliti ulteriormente in valore, raggiungendo i 378,9 miliardi di euro dai 373 miliardi di ottobre. In un anno, l’aumento registrato a novembre – che risente anche delle oscillazioni in controvalore dei titoli – è pari a oltre l’11%, dopo un aumento progressivo quasi costante nel corso del 2018 che inverte il precedente trend di riduzione dell’esposizione bancaria al debito pubblico. Lo scrive Bankitalia nel rapporto ‘Banche e moneta’. 

Inoltre, sempre a novembre, i prestiti delle banche al settore privato sono cresciuti del 2,3% su base annua (in rallentamento da 2,7% di ottobre). I prestiti alle famiglie sono cresciuti del 2,7% (2,8% nel mese precedente), mentre quelli alle società non finanziarie sono cresciuti dell’1,1% (1,5% in ottobre).

Scendono, invece, le sofferenze nel bilancio delle banche italiane, al -25,3% su base annua (-24,3% a ottobre) per effetto di cartolarizzazioni.

Leggi anche