WBF

Olivetti e la trasformazione digitale al Forum Pa 2019

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
agid 5g iot blockchain
Enel 2022

Olivetti partecipa al Forum PA, la manifestazione nazionale sull’innovazione e la sostenibilità nella pubblica amministrazione (Roma Convention Center La Nuvola, 14-16 maggio), con un ricco palinsesto di appuntamenti per raccontare le proprie soluzioni ed esperienze nel settore e fare il punto sui processi di digitalizzazione degli enti centrali e locali a beneficio di cittadini e imprese. La presenza di Olivetti quest’anno, si legge in una nota, si caratterizzerà attraverso l’utilizzo del web in tutte le sue declinazioni: dirette streaming, podcast e attività sui social network che verranno realizzate in uno studio radiotelevisivo appositamente creato all’interno del Salone e diffuse live e in differita tramite le piattaforme della manifestazione (www.forumpa.it, https://forumpa2019.eventifpa.it/it/, canale youtube FPATV e canale Spreaker).

Attraverso questi momenti di confronto proposti all’interno dell’edizione 2019 di Forum PA, Olivetti – polo digitale del Gruppo Tim – intende confermare il suo ruolo di riferimento per la trasformazione digitale del Paese, quale elemento cardine per lo sviluppo dei servizi della pubblica amministrazione. Il programma toccherà i principali temi che vedono protagonista Olivetti nel campo dell’innovazione digitale.

Tra i temi quello della Smart City, soluzione che tramite l’analisi dei dati provenienti da diverse tipologie di sensori e delle informazioni relative alle presenze consente alle amministrazioni pubbliche una gestione intelligente del verde, dei servizi, del traffico, dell’edilizia, dell’illuminazione urbana, dei flussi turistici e dei beni culturali, attraverso l’uso delle tecnologie NB-IoT e 5G; poi ancora si parlerà di identità digitale, con un focus sugli strumenti che consentono a cittadini e imprese di entrare nel mondo SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale) ed usare con la massima sicurezza i servizi online di scuole, banche, enti sanitari e previdenziali, dell’e-commerce e di tutti gli altri soggetti che aderiranno a SPID.

Tra i temi trattati anche quello della scuola digitale, attraverso corsi di formazione per le PMI e la PA per favorire la diffusione delle digital skill, dalla Cybersecurity al Digital Marketing, con l’obiettivo di fornire gli strumenti che facilitano la comprensione della trasformazione digitale in atto; il City forecast, l’innovativo servizio di analisi dei big data rilevati dalla rete mobile, che permette il monitoraggio delle presenze e delle dinamiche di spostamento degli abitanti e dei visitatori delle città. Obiettivo: ottimizzare le politiche dell’Amministrazione su settori-chiave della vita urbana quali trasporti pubblici, mobilità generale, attività produttive, accoglienza e promozione del turismo, difesa del territorio e governo di eventi di interesse pubblico. Con il Fleet management, verrà trattata la soluzione che offre una serie di strumenti ICT in grado di ottimizzare l’operatività sul territorio di veicoli e persone e di ridurne i costi. Le piattaforme per la localizzazione e il monitoraggio dei veicoli sono progettate per le esigenze delle flotte di Aziende Private e Enti Pubblici.

Tra i temi anche la Cybersecurity, attraverso un’ampia gamma di strumenti di prevenzione e protezione dalle minacce informatiche che vanno dalla valutazione della superficie di attacco e delle tecnologie applicative alla movimentazione laterale a partire dai sistemi compromessi; il 5G per la Pubblica Amministrazione, con l’obiettivo di evidenziare i vantaggi che questa nuova tecnologia porterà in tutti i settori, dalla Sanità alla Pubblica sicurezza, generando ricadute positive a livello economico, occupazionale, sociale e culturale. Questa trasformazione digitale inizia da Tim che si è assicurata l‘uso delle frequenze più pregiate del 5G, consolidando la sua posizione di leadership con un servizio capillare e ultraveloce; i progetti di territorio, per raccontare come attraverso una serie di iniziative nel mondo Retail si possa creare valore per la comunità portando know-how e soluzioni in grado di guidare la digitalizzazione di settori chiave dell’economia locale in stretta relazione con le Associazioni del Territorio. Infine una storia di innovazione: il racconto di come Olivetti ha fatto della capacità di innovare e del design le colonne portanti della propria mission. Oggi, in linea con il passato, continua a essere protagonista della trasformazione digitale e dell’innovazione tecnologica del nostro Paese.

WBF

Leggi anche

WBF
A2A

Ultim'ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.