fbpx

È italiana una delle migliori concessionarie Toyota in Europa

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

“Employees first, customer second”: questa la filosofia di Andrea Cresci, titolare della concessionaria ZeroCento a Roma, che lo scorso 5 giugno ha ottenuto il Premio Ichiban 2019 di Toyota Europa. Ichiban, che in giapponese significa “Numero Uno”, è il premio istituito nell’ormai lontano 2007 per premiare i migliori Concessionari europei che si sono contraddistinti nella qualità del servizio offerto. Non solo il fatturato tra le dimensioni analizzate per l’ottenimento dell’ambitissimo premio, ma anche altri criteri di selezione molto esigenti che confermano l’eccellenza dei concessionari negli sforzi per soddisfare a pieno le aspettative dei clienti. Tra gli oltre 2.500 concessionari europei in lizza per contendersi il titolo, solo 45 si sono aggiudicati il premio “Best Retailer in Town” per la gestione integrata del cliente dal primo contatto alla fase di assistenza post vendita. Tra questi anche l’italiano Andrea Cresci, premiato a Ginevra dal Presidente e CEO di Toyota Motor Europe Johan Van Zyl, che ha sottolineato l’importanza di ascoltare la voce del consumatore e creare un’esperienza personalizzata per ogni cliente che entra in contatto con i marchi Toyota e Lexus.

“La nostra strategia aziendale – dice Andrea Cresci a Fortune Italia – è fortemente legata agli incentivi per i dipendenti, propedeutici all’attenzione e alla creazione di un’esperienza personalizzata per il cliente. Per raggiungere la massima soddisfazione dei nostri acquirenti – continua Cresci – si è deciso di partire dalla massima soddisfazione del nostro personale. Avere una squadra motivata e che lavori con entusiasmo è di vitale importanza se si desidera raggiungere valori di eccellenza in termini di fidelizzazione e performance commerciali. Il personale motivato, non solo economicamente, può portare l’azienda a risultati incredibili e inaspettati”. Con questo premio ZeroCento si conferma un’eccellenza tra le concessionarie Toyota in Europa. L’azienda è presente nella capitale dal 1996 con quattro sedi Toyota e una sede Lexus, attualmente vende circa 3.000 vetture nuove e oltre 1.300 usate all’anno con ricavi complessivi per 80milioni di euro. Il sistema di welfare aziendale si è evoluto esponenzialmente negli ultimi anni: ai 120 dipendenti vengono offerti gratuitamente corsi di inglese, attività sportive e inviti ad esperienze ludiche. Inoltre vengono offerti corsi di formazione: “Abilitare le persone a trasformare e aggiornare le proprie competenze – dice Andrea Cresci – diventa sempre più cruciale per la sostenibilità di un’impresa, per stimolare i dipendenti, farli sentire parte integrante dell’azienda e quindi garantire il raggiungimento dei risultati”.

Il successo dell’impresa passa anche attraverso un nuovo concept di ristorazione: nel 2016 Andrea Cresci ha aperto due ristoranti a Roma legati ai brand del gruppo, Mr Grow by Toyota e AQUA by Lexus. “La mission – afferma Cresci – è quella di fidelizzare i clienti della concessionaria e coinvolgere quelli dei ristoranti nell’ambito automobilistico senza mai ricevere pressioni commerciali legate alla compravendita delle auto. Ai dipendenti, insieme alle loro famiglie, viene inoltre offerta una cena per il loro compleanno, un omaggio per il lavoro svolto e per i risultati ottenuti”. “Il premio Ichiban è un riconoscimento prestigioso – ha dichiarato Mauro Caruccio, AD di Toyota Motor Italia – Ai nostri partner concessionari chiediamo di essere leader insieme a noi nella soddisfazione della clientela e di essere un punto di riferimento nella comunità locale per tutte le esigenze di mobilità”. “È evidente – conclude Cresci – l’opportunità per la nostra azienda di diffondere al maggior numero di persone i vantaggi della qualità Toyota, della tecnologia ibrida e di tutte le nuove opportunità legate alla mobilità alternativa elettrificata. Una società totalmente sostenibile fa parte del nostro futuro e noi ci crediamo particolarmente”. Toyota è leader mondiale nel settore delle motorizzazioni elettrificate con oltre 13 milioni di vetture ibrido-elettriche vendute nel mondo dal 1997. Questo conferma l’impegno concreto nel contribuire a realizzare una mobilità sostenibile, grazie all’abbattimento dei climalteranti e dei fattori inquinanti nocivi per la salute dell’uomo.