10 Settembre 2019

Il mercato dei capitali cinese spalanca le porte agli stranieri

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Porte spalancate agli investitori esteri. Così la Cina ha deciso di eliminare le restrizioni previste per gli stranieri che vogliono investire sul mercato dei capitali cinese. Sono così cancellate le restrizioni alle quote previste in due schemi di investimento per i player che arrivano da Oltreconfine.

La mossa sui due programmi (QFII e RQFII), annunciata dalla Safe, l’autorità regolatoria sul forex, punta a rafforzare le riforme finanziarie e ad accelerare l’apertura verso l’esterno. Più di 400 investitori istituzionali da 31 Paesi e regioni hanno operato attraverso questi canali.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.