7 Novembre 2019

Xerox vuole comprare Hp. E i titoli delle due big tech volano

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Un’offerta da 30 mld di dollari. È questo il prezzo dell’unione tra le due ex big del tech. Xerox sta valutando l’offerta per HP. E lavora a mettere sul piatto i 30 mld,  incluso il debito, parte in contanti e parte in titoli. L’indiscrezione del Wall Street Journal mette le ali ai titoli delle due società tecnologiche, che avanzano decise in una seduta incerta per Wall Street. HP guadagna fino al 12% per poi chiudere a +6,30%, mentre Xerox limita il rialzo al 3,57%. Si tratta di progressi che sembrano indicare una benedizione alle possibili nozze da parte degli azionisti.

L’operazione comunque non è facile: HP ha una capitalizzazione di mercato di 27 mld di dollari, decisamente maggiore degli 8 mld di Xerox che sta lavorando a un finanziamento da parte delle banche per pagare l’acquisizione. Xerox punta a pagare circa 23 dollari per azione, con un premio quindi rispetto ai 18,40 dollari della chiusura di HP di martedì.

Un accordo unirebbe due nomi popolari e familiari a molti che hanno però faticato e non sono riusciti a tenere il passo con i tempi, soccombendo in parte al disamore generalizzato per le stampanti e a una concorrenza aggressiva. HP e Xerox sono alle prese con piani di taglio costi e una unione, secondo il Wall Street Journal, consentirebbe di realizzare sinergie per 2 miliardi di dollari.

Secondo Paul Coster, analista di JPMorgan, l’intesa sembra fattibile e ha merito perché la nuova società sarebbe in grado di innovare più velocemente. Il nodo da sciogliere è però la complessità dell’accordo.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.