POSTE header

Credito Italia, oltre mille richieste d’aiuto da bar e ristoranti

Poste banner articolo
Aboca banner articolo

Credito Italia, agenzia qualificata nella risoluzione del problema del debito bancario per coloro che si trovano nella situazione di avere la casa pignorata e/o in vendita all’asta e che cura il totale degli aspetti del problema, conta 100 affiliati che ogni anno gestiscono 3.000 casi. Nelle ultime due settimane, per effetto dell’espandersi del coronavirus nel Paese e nel mondo, ha registrato più di mille segnalazioni e richieste d’aiuto sui propri canali social e sul sito (mediamente ne riceve 300 al mese), con un incremento del 300%, provenienti per la gran parte dalla Lombardia e da titolari di Partite Iva nei rami della ristorazione, turismo ed eventi.

“Cosa faranno banche e istituzioni politiche per evitare che a breve i crediti legati agli immobili in Italia si trasformino da difficili a impossibili da saldare e che passino dalla categoria UTP (unlikely to pay, improbabile che paghi) a NPL (non performing loans, deteriorati)”? Se lo chiede Andrea Maurizio Gilardoni, imprenditore e business angel, fondatore di Credito Italia, rivolgendosi a tutti i soggetti coinvolti: creditori, debitori e investitori.

“Segno evidente che queste categorie economiche stanno soffrendo più delle altre per l’attuale rallentamento delle attività di consumo e produzione e si rendono conto che, continuando di questo passo, non potranno onorare il proprio debito su case ed edifici che hanno comprato” afferma Gilardoni. “È quindi urgente intervenire e fornire a tali soggetti risposte certe e possibilità di uscita immediata dal tunnel dell’insolvibilità, soprattutto dopo l’allargamento a zona rossa di tutto il Paese”.

Credito Italia opera dal 2016 su tutto il territorio nazionale attraverso una rete selezionata di circa cento professionisti affiliati, coadiuvati da studi legali e vari tecnici, tutti specializzati nel campo immobiliare e nel settore dei crediti bancari in sofferenza, sostenendo, nel rispetto di un codice etico, il debitore, rigenerandogli la vita. Il lavoro principale dell’agenzia si basa nell’acquistare un immobile, destinato a pignoramento, prima che venga “svenduto” all’asta, sostituendosi completamente al debitore nella sua trattativa con il creditore ed estinguendo (con l’acquisto della casa) tutti i debiti, migliorando l’esistenza di tante famiglie destinate a morte finanziaria.

“Anche da remoto, senza spostarci e rispettando le regole di ordine pubblico, noi continuiamo a lavorare e a dare sostegno a tutti coloro che si trovano in difficoltà in questo periodo buio della nostra storia” dichiara Andrea Maurizio Gilardoni. “Certamente il rallentamento dell’attività giudiziaria e notarile non aiuta il nostro settore, ma ci stiamo organizzando per essere pronti a intervenire. Nel frattempo rivolgo un appello sentito a banche e governo affinché adottino al più presto delle misure in favore di chi sta perdendo il lavoro, oltre che la casa”.

cinema 2
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Leggi anche

cinema 2
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.