Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
TTG

Ricostruzione, Pompili: “Si deve passare dal controllo alla logica dei risultati”/Video

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Trasformazione digitale nel pubblico e nel privato, cambiamento di cultura e inclusione nella fase post-coronavirus: ne abbiamo parlato con Stefania Pompili, ad di Sopra Steria Italia, nell’ambito del ciclo di incontri ‘Ricostruzione’ di Fortune Italia. “Quando parliamo di smart working, io lo intendo come lavoro intelligente, lavoro agile. Quando sento parlare di telelavoro, invece, mi viene la pelle d’oca. C’è la necessità di un cambio culturale totale da parte dei manager e da parte di tutti quelli che partecipano allo smart working con una grande capacità di autoregolamentazione. Si deve passare dalla logica del controllo alla logica dei risultati. Bisogna superare la necessità di avere le persone in loco, di controllarle, perché non è con quello che producono di più. Bisogna avere la capacità di misurare i risultati. Questo comporta un cambiamento dell’organizzazione che deve diventare un’organizzazione a rete dove ogni nodo propaga le sue competenze agli altri nodi e tutti sono connessi”.

 

Le donne, in questo cambio di paradigma hanno un ruolo essenziale: “C’è bisogno che noi leader delle aziende mettiamo le donne in questi nodi dell’organizzazione perché loro diventino, con le loro specificità, elementi che migliorano l’organizzazione. Dobbiamo essere noi capi aziende a spingere le donne. E poi le donne devono smetterla di sentirsi inferiori agli uomini. Siamo le prime noi ad avere un senso di inferiorità e nell’agire quotidiano questa cosa la trasferiamo. Infine bisogna cominciare ad agire fin dalle scuole elementari per far comprendere che non c’è diversità tra uomini e donne, e che i percorsi STEM sono adatti a entrambi”.

Finanza Agevolata
Innova Finance
box alfasigma 1

Leggi anche

ttg
omron
pfizer
Milteny Banner 1
Milteny Banner 2

I più letti