Advertisement

18 Agosto 2020

Il record di Tesla: ora vale 342 mld di dollari

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

La casa statunitense di auto elettriche Tesla ha visto le sue azioni raggiungere un livello record: sono salite dell’11,2 per cento per chiudere a 1.835,64 dollari, per un valore complessivo di 342 miliardi di dollari.

 

La quotazione record è arrivata senza una ragione ancora chiara, anche se un analista che segue il titolo aveva aumentato il target di prezzo a 1.900, ma segue un massiccio aumento di valutazione per l’azienda, fondata da Elon musk. Lo scorso agosto, il titolo era scambiato a circa 226 dollari per azione, il che significa che Tesla è salito di oltre il 700 per cento in un anno.

 

La società ha superato Toyota a luglio diventando la casa automobilistica più apprezzata al mondo e ora vale più dei tre grandi produttori di auto di Detroit e Toyota messi insieme. I produttori automobilistici tradizionali scontano in Borsa anche la crisi del Coronavirus, cosa che a Tesla non sta succedendo. Sta invece avendo un impatto sulle vendite: al lockdown è stato imputato il calo delle sue immatricolazioni europee, per esempio.

 

In parte, il grande rimbalzo di Tesla arriva perché gli investitori si aspettano notizie positive sulla sua tecnologia delle batterie a settembre, così come segnali di un’apertura del mercato in Cina. La società ha anche annunciato un frazionamento azionario di cinque per uno (per cui ogni azionista riceverà quattro azioni aggiuntive per ogni voto che detiene), con lo scopo di consentire a dipendenti e piccoli investitori di scommettere sul titolo: l’annuncio, di qualche giorno fa, aveva già fatto schizzare le azioni sopra i 1500 dollari. Di conseguenza, ogni azionista registrato il 21 agosto riceverà un dividendo di quattro ulteriori azioni ordinarie per ogni azione posseduta. Queste nuove azioni saranno distribuite alla chiusura delle negoziazioni il 28 agosto. Questa mossa di Tesla si aggiunge a quella di altre aziende, come Apple, che qualche settimana fa ha anche annunciato che le sue azioni sarebbero state moltiplicate per quattro per abbassare il prezzo dei suoi titoli.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.