Advertisement
Cdp Banner Interno

13 Novembre 2020

Reputazione strategica, il nuovo ruolo di Palmieri in Sella

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Ogni nuovo incarico porta con sé nuove responsabilità. Nel caso di Marco Palmieri nel Gruppo Sella la responsabilità coincide con un nuovo approccio alla comunicazione: la reputazione diventa strategica. Il servizio Relazioni esterne e Reputation management è stato voluto dall’amministratore delegato Pietro Sella “per gestire efficacemente il valore della reputazione e la valorizzazione nell’attività del Gruppo di questo asset sempre più strategico”. Non solo relazioni esterne, media e comunicazione, ma anche reputazione. Palmieri, che dal 2008 era Responsabile dell’ufficio stampa e delle relazioni con i media, assume la guida del nuovo servizio per “gestire a livello di gruppo, in maniera integrata e attraverso le diverse componenti delle relazioni esterne, la diffusione degli elementi identitari, dei valori e della storia del Gruppo stesso”. Così come l’open innovation e il fintech sono ormai elementi distintivi del Gruppo, da sempre proiettato nel futuro, l’identità, la storia e la cultura sono elementi essenziali per il posizionamento e la valorizzazione del brand. Per questo, allo stesso servizio fanno capo le relazioni con i media, inclusi nuovi media e social media, le attività di brand management, le relazioni istituzionali, le relazioni culturali e l’ufficio storico.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.