Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
SAS

Cristiano Ronaldo, mister mezzo miliardo

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Cristiano Ronaldo diventa mister mezzo miliardo. Il riferimento non è al conto in banca, che è pure più alto, ma ai seguaci dell’asso portoghese della Juventus sulle principali piattaforme social. Un flusso di like senza sosta, il dato aggiornato segnala infatti che nelle ultime ore Ronaldo è andato oltre quota 500 milioni di fan, il primo personaggio al mondo a far segnare questo primato.

Oltre la metà, circa 261 milioni di follower, per Ronaldo arriva da Instagram, la piattaforma in cui il suo successo è più marcato e che gli ha procurato anche i guadagni più consistenti: nel 2019, nell’era pre Covid-19, perché la pandemia è andata a incidere anche sugli incassi dai media delle superstar, Ronaldo ha incassato oltre 44 milioni di euro, prestando il suo volto all’immenso portfolio di aziende che lo hanno ingaggiato come testimonial, ma anche alle sue linee personali, tra intimo, catene di alberghi, occhiali.

Ma sono seguitissimi anche i post sulla sua attività con la Juventus: l’ultimo, con foto assieme alla squadra dopo l’accesso in finale di Coppa Italia, ha contato quasi cinque milioni di like. Ronaldo riesce ad andar forte anche su Facebook, dove conta 148 milioni di like sulla sua pagina ufficiale, mentre i “mi piace” ammontano a circa 124 milioni. E se su Twitter il suo appeal è meno evidente, con 91 milioni di seguaci (distante da altre star planetarie come l’ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama che arriva a quasi 130 milioni di follower), in ogni caso porta il totale oltre i 500 milioni di fan virtuali sulle piattaforme social più conosciute.

Per l’attaccante della Juventus c’è più margine di recupero su altre piazze virtuali che sono divenute mainstream, tipo TikTok, dove al primo posto con quasi cinque milioni di fan c’è il difensore del Real Madrid, Sergio Ramos. Certo, per Ronaldo (e anche per la Juventus, che trainata dai fan del portoghese sta volando nei contatti, specie su Instagram) è una soddisfazione aprire il pc e contare l’esercito dei fedeli virtuali che segue le sue foto in vacanza, con la compagna e i figli tra neve, mare, allenamenti e riposo a casa, ma è soprattutto il portafogli, anche per il seguito sui social, a mostrare un largo sorriso: lo scorso giugno Ronaldo è divenuto il terzo atleta, alle spalle di Tiger Woods e l’ex campione di pugilato Floyd Mayweather jr, a scollinare oltre quota un miliardo di dollari guadagnati in carriera tra campo e sponsor, battendo Leo Messi nell’eterna battaglia, calcistica e mediatica, che dura da quasi 15 anni.

SAS ARTICOLO
SAS
Finanza Agevolata
Innova Finance
dhl

Leggi anche

SAS
dhl
anima 2
data factor

I più letti