AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement
Ferrovie Banner

L’eccellenza del cavo Made in Italy: il piccolo impero di Tratos

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
tratos

Tratos, un’impresa familiare che ha la sede principale a Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo, è diventata un piccolo impero. La versione completa di questo articolo, a firma di Susanna Bonini, è disponibile sul numero di Fortune Italia di aprile 2021.

CINQUANT’ANNI D’ATTIVITÀ nel manifatturiero tecnologico senza mai licenziare né cassintegrare un dipendente, e senza mai doversi confrontare con vertenze sindacali o scioperi. Le commesse e gli investimenti non sono rallentati neppure l’anno scorso, mentre il Paese era in lockdown per colpa della pandemia. Tratos, azienda leader su scala europea nel settore strategico dei cavi ad altissima tecnologia con fabbriche a Liverpool e a Catania, ha la sede principale nel comune aretino di Pieve Santo Stefano.

Tra le colline della val Tiberina e della val Marecchia, Albano Bragagni, stabilisce negli anni ‘70 il cuore e la testa di quello che oggi è diventato un ‘piccolo’ impero d’eccellenza nella produzione di cavi per il trasporto energetico, per applicazioni speciali e trasmissione di dati. Si tratta di un settore prevalentemente orientato all’export, molto variegato e competitivo, che oggi nel mondo, complice la leadership incontestata del colosso Prysmian (ex Pirelli Cavi e Sistemi) e la crescita di tante pmi nella filiera, parla sempre più spesso italiano.

La storia di Tratos, tuttavia, è ben diversa da quella della nota multinazionale milanese quotata in Borsa dal 2007. I successi del gruppo di Pieve Santo Stefano parlano, infatti, di quell’Italia del ‘saper fare’ che, con tenacia e passione, inventa, crea e produce eccellenza nel mondo. Senza rinunciare a una gestione familiare e senza mai cambiare proprietà.

La versione completa di questo articolo è disponibile sul numero di Fortune Italia di aprile 2021. Ci si può abbonare al magazine mensile di Fortune Italia a questo link: potrete scegliere tra la versione cartacea, quella digitale oppure entrambe.Qui invece si possono acquistare i singoli numeri della rivista in versione digitale.

Microsoft Banner Articolo
Innova Finance

Leggi anche

roma 1
milano 1
genova
bologna
roma 2
milano 2
torino
misto 1
roma 3
milano 3
misto 2
roma 4
milano 4
misto
bari
Ferrovie Box Articolo Sito Fortuneita.com
Servier Box health
ibsa
Milteny Banner 1
Milteny Banner 2
Come back to Welfare

I più letti