Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
anima new

N26 e SumUp insieme per facilitare i pagamenti cashless in Europa

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La banca digitale N26 e SumUp, fintech leader nel settore dei pagamenti digitali, danno vita a una collaborazione che punta a ridurre le barriere all’accettazione dei pagamenti cashless, supportando la digitalizzazione dei liberi professionisti, lavoratori freelance e imprenditori di tutta Europa.

La collaborazione nasce dalla visione condivisa delle due aziende di promuovere l’adozione sempre più ampia di soluzioni di pagamento senza contanti in tutto il continente. L’incertezza economica e i ripetuti lockdown hanno accelerato i cambiamenti nelle abitudini di spesa. Molti consumatori hanno abbandonato banconote e monete preferendo pagamenti digitali, con un duplice vantaggio: le operazioni di cassa diventano più veloci e, date le attuali necessità di sicurezza, può essere garantito più facilmente il rispetto delle distanze interpersonali, evitando lo scambio di cartamoneta.

Una tendenza che coinvolge anche l’Italia, come confermano i dati raccolti dall’Osservatorio di SumUp, che registra una costante crescita del numero di transazioni senza contanti: in media, a livello nazionale, si registra un aumento del 18% di transazioni cashless per commerciante nel 2020 rispetto all’anno precedente. In particolare, gli italiani apprezzano sempre più i pagamenti contactless: se nel 2019 rappresentavano il 56% dei pagamenti digitali, nel 2020 la percentuale è salita al 67%.

La nuova partnership, si legge in una nota congiunta delle due società, si rivolge ai titolari dei conti N26 Business, N26 Business Smart, N26 Business You e N26 Business Metal semplificando la ripresa delle attività commerciali, fornendo loro tutti gli strumenti digitali necessari ad accettare pagamenti cashless in modo sicuro, semplice e conveniente. I titolari di un conto business N26 potranno usufruire di un’offerta speciale per l’acquisto di un lettore di carte Air di SumUp a un prezzo scontato, in modo da poter accettare transazioni elettroniche e contactless senza dover gestire i contanti.

“I liberi professionisti e i lavoratori freelance rappresentano un segmento della forza lavoro globale sempre più importante – ha dichiarato Andrea Isola, General Manager di N26 Bank per l’Italia e South East Europe – In N26, abbiamo visto quadruplicare la nostra base di clienti business in Italia negli ultimi 2 anni. Questo è il motivo per cui siamo entusiasti di collaborare con SumUp: fornire ai nostri clienti gli strumenti giusti per supportare le loro attività e promuoverle in un mondo sempre più digitalizzato come quello odierno”.

Da parte sua Carolin Wies, Partnerships Lead di SumUp, ha ricordato come “per i professionisti, la possibilità di accettare pagamenti digitali grazie a diverse soluzioni ha rappresentato un’ancora di salvezza durante la pandemia, soprattutto per coloro particolarmente in crisi”, sottolineando come “la partnership con N26 muove proprio da questo presupposto, in un momento in cui adottare misure di sicurezza si rende fondamentale e dove sempre più clienti e imprenditori decidono di convertirsi a strumenti di pagamento cashless”.

L’offerta speciale è attiva in Austria, Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Svezia. Per usufruire dell’offerta, conclude la nota, i clienti della digital bank tedesca dovranno accedere alla sezione Esplora nella loro app N26 e fare clic sull’icona di SumUp nella sezione Offerte partner.

SAS ARTICOLO
SAS
anima news 2
Microsoft Banner Articolo
Innova Finance
dhl

Leggi anche

SAS
anima news 2
dhl

I più letti