Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
Flazio

Pubblicità sul web, Galai (Outbrain): Siamo pronti a un mondo ‘post cookie’

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
galai outbrain

In collaborazione con Outbrain – L’industria pubblicitaria è chiamata a un cambiamento nel 2021. Player tecnologici come Apple e Google stanno sfidando il settore con l’introduzione di nuove ‘regole del web’ come l’IDFA e un generale panorama Cookie-less. Abbiamo chiesto a Outbrain, la principale piattaforma di recommandation dell’open web, di illustrarci la sua risposta a questi cambiamenti e i loro effetti per gli inserzionisti.

Secondo Yaron Galai, Ceo dell’azienda, Outbrain “è consapevole dell’importanza di aiutare gli inserzionisti a raggiungere i loro obiettivi chiave, ancora di più in un’epoca come quella post-pandemica: raggiungere il pubblico più rilevante nell’ambiente più rilevante, e raggiungere gli obiettivi ROAS attraverso la misurazione continua delle campagne”.

Outbrain, dice il Ceo, “nasce pronta per cambiamenti come questi. Abbiamo ideato importanti elementi dell’ecosistema pubblicitario nel corso degli ultimi 13 anni, e abbiamo sempre posto una crescente attenzione sulla rilevanza contestuale – la raccomandazione di contenuti basati sull’interesse e la rilevanza – piuttosto che il monitoraggio del comportamento degli utenti nel web”.

“Ci concentriamo sull’allineamento con i nostri partner editoriali Premium”, continua Galai, “perché sono la base del consenso dei consumatori e della privacy. Stiamo anche lavorando per capire le loro sfide e formulare strategie e prodotti in grado di aiutarli a continuare a far crescere le loro attività e fornire grandi esperienze al pubblico”.

Per quanto riguarda i cookie, dato che Google, Apple e altri fornitori si adoperano oggi per limitare l’uso dei cookie di terze parti, i marketer devono riesaminare il modo in cui raggiungono e si relazionano con il loro pubblico target online, secondo Outbrain. Poiché i metodi tradizionali per la personalizzazione e l’attribuzione continuano a diminuire, pochi partner sono in grado di fornire alternative veramente efficaci.

Outbrain “si colloca in modo unico nel fornire ai marketer migliori capacità contestuali e basate sugli interessi per personalizzare le campagne, e per continuare a misurare accuratamente le performance”, dice il Ceo.

“Mentre continuiamo a investire in soluzioni a lungo termine per un mondo post-cookie, in Outbrain abbiamo anche implementato soluzioni a breve termine per garantire che i nostri marketer possano continuare a personalizzare le campagne e attribuire le performance nel modo più sicuro per la privacy, aderendo ai protocolli più rigorosi in materia di consenso, ed essere quindi pienamente conformi al GDPR e CCPA”, continua Galai.

“Le relazioni dirette di Outbrain con gli editori, codice su pagina, ci danno una conoscenza senza pari delle abitudini di navigazione organica e degli interessi dei consumatori. Utilizziamo questa comprensione di prima parte del pubblico per alimentare soluzioni di targeting contestuali e basate sugli interessi più efficaci per i nostri marketer, mantenendo in prima linea, nella nostra piattaforma, la privacy dei consumatori. Con questo in mente, la nostra tabella di marcia per il 2021 prevede miglioramenti continui al nostro algoritmo e ai nostri strumenti, con l’utilizzo di segnali contestuali e di sentiment”, conclude il Ceo.

Finanza Agevolata
Innova Finance
box amgen

Leggi anche

box amgen
Milteny Banner 1
Milteny Banner 2

I più letti