Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
pfizer

Draghi e Biden, dopo Conte e Trump

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

I due tweet dell’account Twitter di Palazzo Chigi fanno una sintesi che fotografa la convergenza tra due Paesi e fra due leader.
Mario Draghi e Joe Biden parlano la stessa lingua e si confrontano sullo stesso piano.

Europeismo e atlantismo. Due scelte di campo nette, che collocano l’Italia dove è sempre stata, dal Dopoguerra fino alle confuse velleità sovraniste, avallate dal primo governo Conte, quello giallo verde, e dalla paternalistica protezione trumpiana verso Giuseppi. Oggi i rapporti tra Italia e Stati Uniti sono tutti nel secondo tweet di Palazzo Chigi.

Donne, giovani, difesa degli ultimi, diritti civili, diritti sociali e tutela dell’ambiente. L’elenco che fa Draghi oggi serve a segnare una distanza netta, una discontinuità totale non solo nei rapporti, nessuna sudditanza e una reciprocità che pochi leader europei possono sostenere, ma soprattutto nei contenuti. La presidenza italiana del G20 ha un peso diverso, con Draghi premier e con Biden alla Casa Bianca.

Quando Giuseppe Conte affermava “Il mio governo e l’amministrazione Trump sono entrambi governo del cambiamento” raccontava con enfasi un percorso opposto a quello che oggi Draghi e Biden stanno consolidando: europeismo da una parte, atlantismo dall’altra, per un’agenda che punta a gestire le trasformazioni economiche, sociali e ambientali necessarie a uscire da una crisi aggravata dalla pandemia ma aperta da una pericolosa involuzione sovranista e populista.

 

 

 

 

enel
asso
Connect The Intelligent
Innova Finance
box alfasigma 1

Leggi anche

omron
pfizer
Milteny Banner 1
Milteny Banner 2

I più letti