WBF

Dazn, l’Agcom apre un’istruttoria sui dati di ascolto delle partite

Aboca banner articolo

Arriva la conferma ufficiale alle notizie circolate nei giorni scorsi: l’Agcom ha messo sotto la lente di ingrandimento la misurazione dei dati d’ascolto di Dazn sulle partite del campionato di calcio.

L’Autorità ha infatti annunciato di aver “adottato una delibera con la quale ha avviato una apposita istruttoria sulla scorta del quadro normativo vigente, volta alla verifica della metodologia utilizzata da Dazn per la misurazione delle audience del campionato di calcio di Serie A per accertare l’attendibilità del dato prodotto”. La conferma è arrivata direttamente dal presidente di Agcom, Giacomo Lasorella, nel corso di un’audizione in commissione Trasporti della Camera. “L’Autorità – ha spiegato – si riserva di adottare ogni più idonea misura per assicurare l’univocità e la certificazione del dato. Va rilevato, peraltro, come la questione Dazn sia di significativo rilievo anche in considerazione del fatto che a giorni avrà inizio la Champions League i cui diritti sono stati acquisiti da Amazon video: anche in questo caso si porrà, verosimilmente, la questione della misurazione degli ascolti”.

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.