INFRATEL 4

Premio MPW 2021, ecco le 5 vincitrici

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
MPW

“L’eccellenza italiana tra talento, innovazione e coraggio” è il titolo della seconda edizione della Convention Internazionale di MPW – Fortune Italia, dedicata quest’anno alla valorizzazione delle eccellenze italiane, donne che si sono distinte per la capacità di affrontare le difficili sfide e i necessari cambiamenti imposti dalla pandemia.

Nel corso dell’evento, oggi a Roma all’Ambasciata italiana presso la Santa Sede, è stato assegnato il premio MPW2021 a Tiziana Monterisi, che ha fatto della bioarchitettura la regola aurea sui suoi cantieri, con la totale abolizione di materiali chimici e, per la categoria NextGen, a Takoua Ben Mohamed, classe 1991, graphic novelist che, con le sue pubblicazioni a fumetti, ha contribuito al dibattito sull’integrazione, raccontando l’ostacolo della lingua italiana e l’integrazione culturale delle seconde generazioni. Flaminia Catteruccia, infine, ha ricevuto il Premio Internazionale, dedicato alle eccellenze italiane all’estero. Professoressa di immunologia e malattie infettive all’Harvard T.H. Chain School of Public architetto Health di Boston, dedica la sua ricerca allo sviluppo di metodi innovativi per debellare la diffusione della malaria.

Assegnato anche il premio MPW2020, al progetto Sartorie Leggere, azienda al femminile nata con l’intento di includere e valorizzare la diversità attraverso lo strumento socializzante della sartoria artigianale. Sempre per l’edizione 2020 il premio MPW va anche ad Annamaria Lusardi economista italiana, per essersi contraddistinta nella promozione dell’alfabetizzazione finanziaria presso le frange sociali più disagiate.

L’ambasciatore Pietro Sebastiani, che ha ospitato la Convention nella sede di Palazzo Borromeo, ha voluto ringraziare MPW Italia per il lavoro svolto “per risolvere i temi dell’integrazione e delle disuguaglianze, cruciale per la sopravvivenza stessa dell’esercizio democratico”. L’ambasciatore ha inoltre sottolineato “l’importanza dell’empowerment femminile ma anche del senso civico di ciascuno rispetto ai grandi temi, suggeriti dalle encicliche papali ‘Fratelli Tutti’ e ‘Laudato Si’, da cui l’agenda 2030 ha attinto a piene mani”.

Presenti tutte le esponenti del board MPW, che ha svolto nell’arco dello scorso anno e nonostante i limiti imposti dalla pandemia un importante lavoro di aggregazione e valorizzazione di una numerosa e prolifica Community di donne che ha supportato, facilitato e accresciuto l’attenzione verso i temi della “gender equality” attraverso un intenso e partecipato palinsesto di incontri mensili. Alle componenti storiche Dea Callipo, Silvia Candiani, Tiziana Catarci, Lorena Della Giovanna, Isabella Fumagalli, Vanessa Giovannetti, Alma Maria Grandin, Francesca Moretti, Monica Parrella, Barbara Saba, si aggiungono a partire da oggi Paola Corna Pellegrini e Paola Profeta.

Non è mancato un momento dedicato all’attualità, con il direttore di Fortune Fabio Insenga che ha intervistato sul palco la regista afghana Sahraa Karimi. “Sono onorata di poter prendere parte all’evento – ha detto Karimi – che mi dà l’opportunità di sensibilizzare cittadini e istituzioni italiane rispetto alla drammatica situazione dell’Afghanistan, in particolare la condizione delle donne che stanno pagando il prezzo più alto”.

Leonardo Donato, Ad di Fortune Italia, ed Enrico Gambardella, fondatore e presidente del WWI -Winning Women Institute, hanno annunciato che dal 2022 promuoveranno, in collaborazione, la certificazione BCW Italia per le aziende impegnate nella gender equality.

INFRATEL
double for you 2
Microsoft Banner Articolo
dhl

Leggi anche

INFRATEL
double for you 2
Microsoft Banner Articolo
dhl
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora