WBF

Il caso Ferrero e la frontiera della legalità

Aboca banner articolo

Come in ogni caso simile, la giustizia dovrà fare il suo corso. E le ipotesi che hanno portato all’arresto di Massimo Ferrero andranno verificate fino in fondo. Ci sono però diversi elementi nella storia del ‘viperetta’ che descrivono le cattive abitudini di una parte del capitalismo italiano. La costituzione di società che si incastrano tra loro, in un groviglio di finanziamenti e di investimenti azzardati; debiti che fanno percorsi infiniti; poste di bilancio che appaiono e scompaiono; l’utilizzo del fallimento come misura di pulizia.

Qualora la bancarotta fraudolenta di Ferrero fosse effettivamente accertata, l’ormai ex presidente della Sampdoria allungherebbe la lista di imprenditori finiti male per aver ceduto alla tentazione di andare oltre le proprie possibilità. Non sarebbe il primo e non sarebbe l’ultimo. Quasi sempre, c’è un denominatore comune: è la disinvolura con cui questi imprenditori si muovono da un settore all’altro, spesso grazie a percorsi di crescita talmente rapidi da risultare poco credibili al primo esame di bilancio. Per loro, il passaggio dai tribunali è normale evoluzione del rischio di impresa, è come se fosse messo nel conto, un approdo fisiologico.

L’idea che ci si possa arricchire semplicemente muovendo il denaro, e che si possa eludere il fisco e la giustizia aprendo e facendo fallire società, ha però conseguenze devastanti anche per l’economia sana. Sono le imprese che rispettano le leggi e le regole a subire una concorrenza sleale. Sono gli imprenditori che hanno bilanci puliti e un rapporto leale con il fisco a scontare i costi di sistema dei fallimenti dolosi. Sono creditori che non avranno mai indietro quello che gli è dovuto, sono fornitori che non vengono pagati, sono quelli che perdono le gare perché non usano scorciatoie.

Massimo Ferrero, e come lui chiunque altro, ha diritto a difendersi, dentro e fuori dal processo. Ma la lotta all’evasione e all’elusione fiscale, il contrasto all’economia sommersa e all’illegalità sono una frontiera da difendere per chiunque voglia tutelare gli interessi delle imprese e degli imprenditori.

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.